La partita di calcio a 5 fra amici e dopo pizza

Una sana abitudine per smaltire le fatiche della giornata e sfidare gli amici

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(237 articoli pubblicati)
Calcio a 5

Ieri sera alle 22 a Bitonto nel campo del Circolo Tennis si è svolta la prima partita del 2020 fra due squadre di 5 elementi in un campo appositamente realizzato per tali sfide. 

Io ero il portiere di una delle 2 squadre che hanno rivaleggiato fra di loro ed ero un tantino emozionato perché è sempre dura rimettersi in marcia dopo le festività natalizie. 

Mario sono io e con me in squadra c'era il mio omonimo Mario, Roberto, Cosimo e Claudio.

All'inizio della partita forse non ancora ben entrati in partita soccombevamo di 4 goal e sembrava dura ogni risalita ed eravamo in totale balia dei nostri avversari che spadroneggiavano in lungo e largo e si permettevano di attaccare in massa.

Poi rotto il ghiaccio siamo pian piano saliti di tono e prima abbiamo rimontato i nostri ostici avversari e poi alla fine della contesa abbiamo messo la freccia ed abbiamo portato a casa il match con un attivo a nostro favore di 4 goal.

Tutta la mia squadra me compreso ha dato tutto in campo e nei momenti di difficoltà si è aiutata a vicenda per non veder primeggiare la squadra avversaria.

Insomma il 2020 si inaugura per noi 5 con una vittoria e la prossima volta le squadre saranno rimescolate e non potrò giovarmi degli stessi 4 miei compagni di avventura Mario, Roberto, Cosimo e Claudio che mi hanno portato a vincere.

Questo è il vero spirito che deve esserci nelle partite fra amici nessun astio e la volta dopo nuova sfida con squadre nuove e solo i 2 portieri ai loro posti rispettivi; tutto il resto in divenire.

Da notare che neanche il freddo pungente ha fermato i 10 protagonisti dato che la partita si è conclusa alle 23.

Ciò serve da lezione a tutti , si deve guardare il calcio in Tv ma chi può deve scendere in campo per divertirsi in modo sano con gli amici e poi si va tutti insieme in pizzeria per i commenti post- partita.

Viva il calcio giocato fra gli amatori ed  è quello spirito che ancora attraversa tutta l' Italia che ci fa sognare per una notte di essere il Buffon della porta, il Bonucci della difesa, il Verrati di centrocampo e l' Immobile dell'attacco anche se sono protagonisti del calcio a 11 li mettiamo in paragone nel calcio a 5.

Sognare a volte come in questo caso è notevolmente bello.

Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.