La nazionale azzurra non sa più vincere

Il pareggio con l'Ucraina allunga il digiuno azzurro

di Anis Chebbi
Anis Chebbi
(31 articoli pubblicati)
Italy Training Session And Press Confere

Dopo la risicata vittoria contro l'Arabia Saudita, l'Italia di Mancini non è più riuscita a vincere. L'ultima uscita in amichevole con l'Ucraina ha fatto vedere segnali incoraggianti ma nonostante questo la vittoria non è arrivata.

L'Italia dopo un avvio brillante ha giocato una buona partita, la migliore sotto la guida nel Mancio, ma il ha fatto fatica a segnare. Pur avendo costruito più del solito è sembrato mancare sempre qualcosa negli ultimi metri e dove riuscivamo a fare qualcosa il portiere avversario si è sempre fatto trovare puntuale.

Nel secondo tempo è arrivato il meritato vantaggio con Bernardeschi (anche se l'errore dell'estremo difensore ucraino è stato decisivo) ma alla prima occasione abbiamo subito il pareggio avversario ed abbiamo iniziato ad essere un po' più in sofferenza.

Anche in una partita dominata non siamo riusciti a prendere l'intera posta in palio ed ora ci aspetta una partita decisiva contro la Polonia. Se non vogliamo retrocedere la vittoria è l'unico risultato accettabile ma per ottenerla sarà necessario diventare più concreti in zona goal.

Buono l'erordio di Barella che ha dimostrato tutta la sua personalità, il centrocampo di palleggiatori ha convinto anche se da Verratti continuamo ad aspettarci di più. I tre davanti si sono mosso bene e non hanno dato punti di riferimento ma hanno creato troppe poche preoccupazioni se non con conclusioni dalla distanza. L'ingresso di Immobile nel secondo tempo sembra aver tolto un po' di rapidità alla manovra. Bene la difesa se si esclude la marcatura persa in occasione della rete avversaria.

Archiviata l'amichevole attenzione puntata sulla Polonia e stavolta sarà necessario interrompere il digiuno da vittoria.

Fonte: l'autore Anis Chebbi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.