La bellezza mai scontata della Serie B

L'imprevedibilità della serie cadetta continua a regalarci emozioni

di Giuseppe Capano
Giuseppe Capano
(10 articoli pubblicati)
AS Cittadella v Ternana Calcio - Serie B

"Nessuna squadra favorita, nessuna legge già scritta". Con questi presupposti si presenta la serie cadetta del campionato italiano, che a sole 4 giornate dal termine deve decretare molti verdetti. In queste settimane, assistiamo a vere e proprie battaglie agonistiche sia nelle zone alte ma soprattutto in fondo alla classifica. Come abbiamo già detto, nessun risultato è scontato, basti vedere la sfida tra LivornoPalermo. I siciliani con la nuova guida Delio Rossi (dopo l'esonero di Stellone), erano obbligati a vincere per tenere viva la pista della promozione diretta. Non ha fatto i conti con l'aggressività dei toscani, capaci prima di pareggiare con il solito Diamanti sfruttando una svista di Brignoli, e successivamente portandosi in vantaggio con Raicevic, fino al pareggio palermitano targato Trajkoski. 

Tutto resta aperto nella zona bassa della classifica, dove domani il Foggia sarà ospite dell'ambiziosa Cremonese. Per i foggiani, questa sfida sarà decisiva vista anche la sconfitta casalinga  del Venezia  a cospetto di un ottimo Crotone. Domani, il tifo ofantino risponderà per l'ennesima volta presente nonostante la cocente delusione dell'ultima giornata. Sicuramente il big match di questa giornata è quello tra Lecce e Brescia. Ai lombardi basta una vittoria per ottenere la promozione diretta. Gli uomini di Liverani invece, venderanno cara la pelle, cercando di fare la partita della vita. Infatti, i pugliesi sono distanti solo 3 lunghezze, per questo il mister invita alla calma. 

Una partita  ricca di ricordi per Liverani, che incontrerà il suo "vecchio" presidente Cellino. Lo stesso allenatore ha dichiarato: "Avevo 19 anni quando arrivai nel suo Cagliari, che emozione". In un campionato di serie A già scritto con la vittoria della solita Juventus, con la serie B non corriamo il rischio di annoiarci. 

Fonte: l'autore Giuseppe Capano

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.