Juventus: fra sogni e obiettivi riparte la Champions

Riparte da Valencia il cammino in Champions della squadra bianconera. Destinazione Madrid

di Giorgio Amato
Giorgio Amato
(11 articoli pubblicati)
Juventus v US Sassuolo - Serie A

Riparte oggi il cammino della Juventus in UEFA Champions League. 

Centosessantuno giorni dopo l'amara notte di Madrid, che decretò l'eliminazione dalla competizione nella passata stagione, si riparte da Valencia, dalla penisola iberica. Si riparte dalla voglia e dall'entusiasmo di sempre, uniti alla consapevolezza di un gruppo chiaramente rafforzato dopo la brillante campagna acquisti estiva portata avanti dai dirigenti bianconeri. 

Un nome nuovo campeggia su tutti: quello di CR7. Lui, che di Champions nella sua carriera ne ha vinte già cinque (cinque come i Palloni d'Oro portati a casa), è chiamato a rendere reale un sogno che, mai come quest'anno, porta il nome di obiettivo: la conquista della Coppa dalle grandi orecchie. 

Dopo 7 Scudetti vinti di fila in Italia, è infatti giunto il momento per gli uomini di Allegri di prendersi la scena europea. 

Ad attenderli un lungo ed impervio cammino. Anzitutto, la fase a gironi. Nell'ordine la Juventus affronterà Valencia, Young Boys e Manchester United, in sfide di andata e ritorno, cercando di staccare un pass per la fase successiva.

Archiviata la fase a gironi, la competizione entrerà difatti nel vivo con ottavi, quarti e semifinali, che saranno caratterizzati dai tradizionali match ad eliminazione diretta. Proprio a questo punto la lotta si farà, se vogliamo, ancora più dura, con le migliori d'Europa pronte a darsi battaglia sul campo per proseguire il cammino verso Madrid. 

L'obiettivo resta la finale del primo giugno, che quest'anno, a 9 anni di distanza, tornerà ad essere disputata nella capitale iberica. A far da cornice non sarà però il Santiago Bernabeu, teatro della finale del 2010, che vide affermarsi l'Inter di Josè Mourinho, ma il nuovo e avveniristico Estadio Wanda Metropolitano, casa dell'Atletico Madrid, inaugurato soltanto nel 2017. 

Una strada lunga e tortuosa attende dunque i bianconeri ma, come detto, mai come quest'anno, sotto la Mole sogni e obiettivi coincidono. Riusciranno Chiellini e compagni  a regalare ai tifosi un'emozione che ormai manca da 23 anni?

Juventus v Tottenham Hotspur - UEFA Cham
Fonte: l'autore Giorgio Amato

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.