Juventus-Fiorentina: 3-0 Sarri vince senza patemi d’animo con Ronaldo

Sarri si gode un super Cristiano Ronaldo che ha giocato oggi la sua 50ª partita in Serie A: ha messo lo zampino in 50 reti, grazie a 40 gol e 10 assist.

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(83 articoli pubblicati)

Juventus-Fiorentina è valida per la 22^ giornata del campionato 

La Juventus ha cancellato la brutta sconfitta di Napoli con un Cristiano Ronaldo che ha segnato la sua doppietta su rigore diventando così il primo giocatore della Juventus a trovare il gol per nove presenze consecutive di Serie A da David Trezeguet nel dicembre 2005. Buona prova per la squadra di Maurizio Sarri che senza patemi d'animo conquista la vittoria e allunga per ora su Inter e Lazio. La Juve passa perchè decisamente più forte e grazie a due rigori e alla rete sui titoli di coda con De Light, ma la Viola esce a testa alta da questa sfida. Mister Iachini è stato bravo a far cambiare e velocemente la mentalità alla sua squadra. Con questo successo, dunque, i padroni di casa salgono a quota 54 punti allungando su Inter e Lazio mentre la Viola resta in quattordicesima posizione.

Gazzetta dello Sport. Leggi qui il report della partita

CURIOSITA' SULLA SFDA - La Juventus va in gol da ben 33 gare casalinghe consecutive contro la Fiorentina: si tratta della striscia interna più lunga per una squadra contro una singola avversaria nella storia della massima serie. In 30 partite in tutte le competizioni con Maurizio Sarri alla guida, soltanto in una circostanza la Juventus non ha trovato il gol, nel match d’andata di Serie A TIM contro la Fiorentina. Nessuna squadra ha mandato in gol più giocatori nati a partire dal 1997 rispetto alla Fiorentina in questa Serie A TIM (4, al pari dell’Inter): Castrovilli, Chiesa, Milenkovic e Vlahovic i marcatori in questione.

Gazzetta dello Sport: L'ira del patron Commisso disgustato dal direttore di gara. Leggi qui

TABELLINO di JUVENTUS-FIORENTINA 3-0 - 40' su rig. e 80' su rig. Ronaldo, 90' De Ligt

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot (88' Matuidi), Douglas Costa (83' Bernardeschi), Higuain (67' Dybala), Ronaldo. Allenatore Maurizio Sarri

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski, Ceccherini, Pezzella, Igor, Lirola (89' Agudelo), Benassi, Pulgar, Ghezzal (61' Vlahovic), Dalbert, Chiesa, Cutrone (73' Sottil). Allenatore Giuseppe Iachini

Ammoniti: Chiesa, Bonucci, Pezzella, Ghezzal, Ceccherini

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.

Juventus Fiorentina del 2 febbraio 2020
Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.