Juve: è l’anno giusto per la Champions?

La campagna acquisti, l'allenatore, la profondità della rosa. Potrebbe essere la volta buona?

di Lorenzo Ciotti
Lorenzo Ciotti
(75 articoli pubblicati)
Juventus v FC Barcelona - UEFA Champions

Poco più di un anno fa la Juventus si trovava sul fondo di un pozzo nero, dopo la finale di Champions League persa per 4-1 contro il Real Madrid. Quell'anno si vide la grande differenza tra le due squadre finaliste: la profondità della rosa e Cristiano Ronaldo. La Juve dopo un ottimo primo tempo sprofondò nella ripresa, senza cambi di livello per i titolari e con una condizione fisica in netto declino

Nell'ultima stagione, il confronto con il Real è stato sostanzialmente alla pari. Lo 0-3 dell'andata è stato recuperato con lo 0-3 di Madrid. Il dubbio rigore al 97' siglato da CR7 è stata la differenza tra i due team. E, ovviamente la differenza tra la qualificazione e l'eliminazione. Ma la Juventus ha fatto vedere comunque ottimi passi avanti, nella gara di ritorno. A questo punto però la squadra piemontese sembra aver ridotto (se non annullato) il gap

L'acquisto di Ronaldo, insieme alle operazioni Cancelo ed Emre Can hanno rafforzato una rosa già competitiva. Soprattutto, l'arrivo del portoghese è stata una dimostrazione di potenza tecnica ed economica che ha sicuramente mandato in rialzo tutte le quotazioni della Juve in Champions League

Quell'ossessione che finalmente potrebbe diventare realtà. Usiamo il condizionale, perché per vincere la coppa serve che le molte variabili si combinino tra loro, specialmente la fortuna. Ma ora i bianconeri hanno tutto. Forza, classe, esperienza internazionale, profondità della rosa, un allenatore che ha già giocato due finali di Champions e un giocatore che per cinque volte ha sollevato al cielo la coppa dalle grandi orecchie. 

Le rivali più accreditate, al momento, non sembrano avere nulla in più della squadra di Max Allegri. Anzi: Barcellona, Real Madrid e Bayern Monaco partiranno alla pari con la Juve. PSG e Manchester City non hanno mai veramente convinto in Coppa Campioni. Fino allo scorso anno sarebbero servite molte congiunture astrali per far si che la Juventus vincesse la Champions League. Quest'anno la musica cambierà?

Juventus - Cristiano Ronaldo Day
Fonte: l'autore Lorenzo Ciotti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.