Juve, dal sogno di mezza estate alla realtà: CR7 è bianconero

Cristiano Ronaldo sposa i bianconeri. Il colpo del secolo che può far bene a tutto il calcio italiano

di Dario Curcio
Dario Curcio
(14 articoli pubblicati)
shakespeare

Non succede ma se succede…”. Ebbene si è successo! Cristiano Ronaldo alla Juve non è più un sogno di una notte di mezza estate (ma forse anche di una vita intera) ma realtà, per la gioia pura e totale degli juventini di tutto il mondo. 

E Se Il Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare racconta delle imminenti nozze tra Teseo, duca d’Atene, e Ippolita, regina delle Amazzoni, quello di Agnelli o Marotta racconta del matrimonio, appena celebrato, tra l’asso portoghese e il club torinese. Un colpaccio paragonabile a quelli di Maradona al Napoli e Ronaldo, quello brasiliano,  all’Inter. Sicuramente superiore a quello di Zico all’Udinese o di Ronaldinho al Milan. Perché Cristiano Ronaldo,  nonostante non sia di primo pelo, è senza ombra di dubbio il migliore al mondo e lo è adesso. Un giocatore che è al top da circa 10 anni e lo sarà per almeno altri due, ma conoscendolo anche di più.

Impressionante la bacheca e le statistiche del giocatore: 758 match, 571 gol, 200 assist. 26 Trofei in carriera tra cui: 5 Champions League, 4 Mondiali per Club, 3 Premier, 1 Europeo con il Portogallo.

Sarebbe un errore però minimizzare quello ribattezzato come “Il colpo del secolo” come un’operazione della Juve per vincere la Coppa che manca da tanti anni: la Champions League. Il colpo Cr7 nasconde qualcosa di più profondo. Arriveranno sponsor, soldi, la società sarà conosciuta ancora di più nel mondo. Ma sarà un bene anche per il calcio italiano che attirerà altri campioni perché “se è arrivato Cr7 allora vuol dire che quel campionato è il top”.

Parlando della rosa della Juve, se il solo Ronaldo non facesse paura, in Italia e in Europa, da solo, pensate ad un tridente con Douglas Costa e Dybala di fianco a lui. E con Mandzukic “riserva” di gran lusso. Senza dimenticare Higuain, che dovrebbe andar via ma per ora è lì. Insomma questa Juve fa paura, tanta paura agli avversari. Anche al Real Madrid vincitore delle ultime 3 Champions League ma indebolito dalla partenza del fenomeno portoghese, anche dovesse arrivare uno tra Mbappè o Neymar.

E no, per fortuna degli juventini non è una commedia divisa in atti o appunto un sogno da cui si sveglieranno la mattina dopo sudati. Con buona pace di chi guferà per una stagione fallimentare dei bianconeri. Per ora a godere sono loro, i tifosi della Juve, ma anche chi ama il calcio e non vede l’ora di ammirare dal vivo un campione vero, il numero 1 al mondo: Cristiano Ronaldo.

Juventus v Real Madrid
Fonte: l'autore Dario Curcio

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.