Juve, 0-0 senza emozioni. Così rischi.

Una partita non esaltante per i Bianconeri, che non fa ben sperare per il prosieguo di stagione.

di Leonardo De angelis
Leonardo De angelis
(2 articoli pubblicati)
allegri

Una Juve sulla falsa riga delle ultime prestazioni (se non peggio), quella vista ieri sera all'Allianz stadium. I ragazzi di Max Allegri sembrano ancora sotto tono e non riescono mai a scardinare il muro blaugrana. Dybala a sprazzi mostra il suo talento, ma riesce a trovare la porta solo al 93'. Higuain si sbatte, ma il mostro affamato di gol che vestiva la maglia del Napoli sembra sempre più un ricordo. Alex Sandro (dove sei?) quello di ieri è stato ancora la brutta copia del bel terzino di spinta che i tifosi bianconeri hanno apprezzato l'anno scorso (le sirene del Chelsea in estate lo hanno destabilizzato troppo?). Pjanic e Costa non riescono a brillare mostrando per  l'ennesima volta una prestazione anonima, sopratutto quest'ultimo che era stato fatto riposare in campionato per essere al massimo in Champions. Alla fine entrano Marchisio e Matuidi e si finisce la partita per cercare di mantere il pareggio. Adesso alla juve toccherà ospitare il Crotone domenica in casa, ma il tecnico bianconero deve provare al più presto a riaccendere le motivazioni di questa squadra se vuole sopravvivere indenne alla prima settimana di dicembre: Napoli, Olympiacos e Inter in sette giorni. 

Fonte: l'autore Leonardo De angelis

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.