Joao Mario e l’importanza del ritorno

Il giocatore portoghese è rientrato in gruppo e nelle ultime partite giocate dall'Inter ha mostrato di essere in crescita costante

di Leandro Malatesta
Leandro Malatesta
(30 articoli pubblicati)
FC Internazionale v Genoa CFC - Serie A

La resilienza è un termine tecnico che riassume la capacità di un materiale di assorbire un "urto" senza rompersi mentre la chiave di lettura di tale concetto applicato all'essere umano potrebbe essere quella di determinare il requisito di un individuo di saper affrontare e superare un periodo di difficoltà.

Essere resilienti è pertanto caratteristica importante per ognuno di noi ma in modo particolare per chi, come i calciatori, si trova spesso nel mare agitato delle polemiche e delle critiche scatenate magari da prestazioni sportive poco brillanti.

Joao Mario, tornato agli onori della cronaca per la prestazione entusiasmante messa a frutto nel match contro il Genoa, si potrebbe considerare in questo momento alfiere della resilienza.

Il goal e i tre assist che hanno steso la squadra di Juric hanno spazzato via in un colpo solo la pàtina di polvere che si era annidata sopra l'immagine di questo ragazzo portoghese.

L'ex giocatore dello Sporting Lisbona pagato 35 milioni di euro nell'estate del 2016 dal club milanese scontò le iniziali e fisiologiche difficoltà di ambientamento che nel suo caso furono aggravate anche dalle pesanti aspettative che il ragazzo portava con sé. Il fatto di essere fresco campione d'Europa con la nazionale portoghese su tutte.

Il prestito al club inglese West Ham della scorsa stagione ebbe quantomeno il merito di risvegliarlo da quel torpore anestetico che ci avvolge quando non ci sentiamo né del tutto considerati né messi da parte in modo definitivo.

Il resto è storia recentissima con la campagna cessioni estive che non ha visto recapitata l'offerta giusta al club di proprietà Suning e conseguentemente Joao Mario è rimasto agli ordini di Spalletti, con la differenza che il numero 15 neroazzuro non partiva di certo tra i probabili titolari.

Ad onor del vero va detto che inizialmente non figurava nemmeno tra le eventuali riserve ma il lavoro dell'allenatore di Certaldo è stato delicato quanto risolutivo. Con Spalletti trasformatosi in fine psicologo capace di recuperare prima l'uomo e poi il calciatore.

L'importanza di ricevere fiducia ha un  valore immenso sopratutto in un momento in cui si sente di aver perso la capacità di credere in se stessi.

Ecco perché l'Inter si è avvantaggiata rispetto alle avversarie trovandosi, per così dire, a fare campagna acquisti con Joao Mario in un periodo in cui il mercato è chiuso per tutti.

La squadra meneghina non si ritrova così una figurina di calciatore ma un vero e proprio rinforzo tanto inaspettato quanto gradito. Il compito più grande tocca ancora una volta a Spalletti che dopo averlo recuperato deve ora garantire al lusitano la quantità di tempo giocato ed un ruolo chiaro nel centrocampo interista.

Perché in fin dei conti non va dimenticato che Joao Mario non rappresenta di certo un salto nel vuoto in quanto è arrivato all'Inter dopo aver già dimostrato cose notevoli in patria e pertanto citando Josè Saramago, illustre connazionale del centrocampista neroazzurro, si potrebbe dire che "bisogna ritornare sui passi già dati per ripercorrerli e tracciarvi a fianco nuovo cammini. Bisogna cioè ricominciare il viaggio. Sempre".

FC Internazionale v Spal - Serie A
Fonte: l'autore Leandro Malatesta

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.