Italia, il nuovo collettivo guidato da Mancini è un marchio di qualità

"È un paese l'Italia che rimane fra i pali come Zoff!"

di Paolo Capano
Paolo Capano
(47 articoli pubblicati)
Italy Training Session And Press conference

È tempo di scostarsi di dosso il luogo comune del ricostruire il gruppo della Nazionale. Perché manca dal mondiale 2006. Da quel momento, eccetto le positive parentesi di Euro 2012 e Euro 2016, i risultati sono stati negativi. Italia-Svezia è stata la Caporetto del calcio azzurro. Ragion per cui viene più facile pensare positivo.

A dar speranza non soltanto i giovani: c'è chi soffre della sindrome di Peter Pan... Chiellini, De Rossi e Quagliarella: magari loro stessi non si rendono conto dell'esempio che sono. Per quanta passione, carisma e voglia hanno. Poco importa se non potranno far parte del gruppo verso Euro 2020. Qualche toccata e fuga sul treno verso Coverciano, il Mancio gliela chiederà. Una nota anche per Salvatore Sirigu che tra i pali del Toro sta esibendosi con prestazioni maiuscole.

Tra i giovani, si intravedono parvenze di fenomeni: se Romagnoli ormai è una solida realtà, Barella, Zaniolo e Chiesa stanno forgiandosi meravigliosamente. In più, tra i calciatori di "mezza età" una miriade di stelle ad ora incompiute, perlomeno in azzurro. I duttili non mancano: Florenzi, ElSha e Bernadeschi sono un tripudio di versatilità. Al problema del gol devono rispondere Immobile e Belotti, anche se l'ombra di SuperMario aleggia sempre nei pensieri del CT... Magari uno come Icardi sarebbe calzato a pennello dentro questa Nazionale.

Fonte: l'autore Paolo Capano

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.