Inizio di campionato in chiaroscuro per la nuova Roma di Fonseca

All'Olimpico i giallorossi impattano 3-3 con il Genoa nella gara d'esordio del nuovo campionato. Brillano Under e Dzeko. Da registrare, ed in fretta, la difesa.

di Antonio Siracusa
Antonio Siracusa
(106 articoli pubblicati)

Se la difesa si vede dal mattino, per i tifosi giallorossi si preannuncia una nuova annata in cui le coronarie saranno messe a durissima prova. La gara d'esordio della nuova stagione con il Genoa, infatti, mette in luce tutti i pregi e i difetti visti nelle amichevoli precampionato. Ad una fase offensiva che appare sin da subito briosa, rapida, intensa, e a tratti spettacolare, fa da contraltare una difesa che si conferma fragile, con un Juan Jesus in versione film dell'orrore, e Fazio che, senza il suo gemello Manolas partito per Napoli, si scopre il fantasma di se stesso. L'enorme produzione offensiva della squadra di Fonseca viene così vanificata da un reparto arretrato che urge di correttivi tempestivi. A pensarci bene nulla di nuovo sotto il sole. Il gioco offensivo del nuovo allenatore ha riportato in auge proprio quella linea difensiva molto alta che tanto male aveva fatto la scorsa stagione, e che fu accantonata sul finale con l'arrivo di Ranieri. Considerato che gli attori, almeno ieri sera, sono i medesimi, e con un Manolas in meno, ecco che non ci si può sorprendere più di tanto di questa difesa ballerina. In attesa che il nuovo acquisto Mancini decolli, occorre stringere i tempi sul mercato che chiuderà sabato. Il ds Petrachi deve concentrare i suoi ultimi sforzi per regalare al tecnico portoghese un difensore di livello. Il croato Lovren del Liverpool, e il bianconero Rugani, sono ancora due nomi caldi sulla quale lavorare ed investire. 

Non solo ombre però nella serata dell'Olimpico. Nella calda notte romana brillano le stelle di Cengiz Under ed Edin Dzeko, gli autori dei primi due gol. Al piccolo turco bastano solo sei minuti per dare sfoggio delle sue enormi qualità e segnare un gol di pregevolissima fattura, con un'azione personale in cui mette in mostra tutto il suo repertorio, fatto di accelerazioni brucianti e dribbling secco. Il bosniaco, invece, con il suo fresco rinnovo di contratto, si conferma il migliore acquisto dell'estate giallorossa, e si presenta anch'esso davanti ai suoi tifosi, con un gol che è un'autentica perla. Ma anche il resto della squadra, almeno dalla cintola in su, sembra aver già ben assimilato i dettami e la filosofia del nuovo tecnico, non solo dal punto di vista tattico ma anche dal punto di vista temperamentale. Una squadra, infatti, che lotta e insegue la vittoria fino alla fine. Clamorosa, in questo senso, l'occasione fallita dal neo acquisto Zappacosta  proprio nei secondi finali. L'ex Chelsea, a pochi metri dalla porta, cicca goffamente un pallone che chiedeva solo di essere spinto in rete.

 Se Fonseca, dunque, riuscirà a togliere le ballerine alla difesa, allora la sua Roma potrà competere per le posizioni che contano. Bisogna però fare in fretta, perchè il campionato non aspetta nessuno, ed all'orizzonte c'è già il derby. Domenica sera alle 18 la Roma affronterà una Lazio già rodata e in gran forma. La squadra di Simone Inzaghi è partita subito forte, rifilando un perentorio 0-3 alla Sampdoria a Marassi. Una partita che appare già come un bivio per i giallorossi, e che non bisognerà assolutamente fallire per non alimentare, complice la sosta della nazionale, quindici giorni di malumori.

Fonte: l'autore Antonio Siracusa

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.