In D nei recuperi pari per il Lecco a Savona, beffa per il Taranto

Cade il Campodarsego, bella prova del Savona che si mangia le mani contro un Lecco non al top. Messina stoppato dal maltempo prima della rivoluzione tecnica.

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(338 articoli pubblicati)
lecco

Turno infrasettimanale in Serie D, nel corso del quale si sono recuperate alcune partite rimaste in sospeso dalle giornate precedenti e si sono giocate anche sette delle otto partite in programma per gli ottavi di finale di Coppa Italia. In campo le squadre di 4 gironi: A, C, G e H. Era in programma anche un recupero del girone I, Messina-Castrovillari, che però è stata rinviata per maltempo

Si sono disputati due recuperi del Girone A di Serie D nel pomeriggio di oggi, mercoledì 28 novembre.

Finisce in parità il big match fra Savona e Lecco, recupero della settima giornata: al “Bacigalupo” è 1-1, in virtù dei gol di Piacentini e Capogna, con i liguri che consolidano il terzo posto e la formazione di Gaburro che aggancia la Sanremese (in campo oggi a Casale per il turno di Coppa Italia) in vetta a quota 32. 

E’, infatti,  un pari che lascia moderata soddisfazione quello ottenuto al “Bacigalupo”  dalla capolista  al cospetto della terza forza del campionato. Il centravanti, con il suo gol, ha regalato un pari positivo  dopo una partita molto dura, andata in scena su un terreno di gioco che  niente ha concesso allo spettacolo.

I padroni di casa, guidati da mister Grandoni, hanno sudato freddo nel primo tempo (testa di  Capogna  incredibilmente a lato), ma hanno saputo trovare la via del gol a inizio ripresa grazie a un contropiede  firmato da Riccardo Piacentini. Dai e dai, il  Lecco, seguito da ben più di cento persone in Liguria, ha saputo risalire la china, sfruttando ancora la combinazione Lisai-Capogna per bucare il bravo Fiory.

A sorridere, in fin dei conti, sono soltanto i blucelesti, che si appaiano alla  Sanremese, preceduta grazie  alla differenza reti favorevole, e lasciano  a nove punti proprio il Savona. Tra sette giorni altro test probante, contro  una Milano City in affannosa ricerca di punti  per cambiare una stagione sin qui disastrosa.

Per la nona giornata, invece, tre punti fondamentali per il fanalino di coda del Borgaro Nobis che trova il primo successo stagionale contro l’Arconatese: i torinesi vincono 1-0 grazie a Sardo ed accorcia a -4 dal penultimo posto.

Si conclude sul punteggio di 2-2 il derby del “Vito Curlo” tra Fasano e Taranto: gli jonici   non sfruttano il recupero per restare in scia delle prime, solo un punto rimediato nel pantano di Fasano. Per la terza domenica consecutiva la retroguardia rossoblu subisce due gol, la difesa è il reparto che va rinforzato senza alcun dubbio. Due volte in vantaggio gli ionici, prima con Di Senso (3') e poi con Oggiano (86'), si fanno rimontare dai padroni di casa, prima con Nadarevic (51') e poi con Ganci (91'). Altra buona prestazione del Taranto, ma ancora un pari che non aiuta in classifica. 

Nel gruppo più a sud  Messina-Castrovillari  è stata rinviata a data da destinarsi per l’impraticabilità del manto erboso del “Franco Scoglio”, dovuta alle avverse condizioni meteo. Vano il sopralluogo, effettuato poco dopo le 14 e 30, dal direttore di gara, Maurizio Barbiero di Campobasso, e dai capitani delle due squadra, il francese  Gael Genevier  e il napoletano  Edoardo Catinali, peraltro affiancato a più riprese ai peloritani nelle recenti sessioni di mercato.

Si tratta, paradossalmente, del secondo rinvio della sfida, inizialmente in programma il 28 ottobre e allora già posticipata per l’allerta meteo  diramata dal Comune di Messina e dagli organi competenti, che imposero l’invito ai tifosi a non recarsi allo stadio, nonostante la struttura fosse stata in realtà almeno in parte risparmiata dall'ondata di maltempo. Nuovo posticipo forzato quindi per la sfida tra gli uomini di  Oberdan Biagioni, reduci da tre sconfitte consecutive, e la truppa guidata dall’ex  Sasà Marra, che domenica ha subito una cocente battuta d’arresto casalinga con il Marsala.

fasano taranto
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.