Il Toro vince e si conferma ambizioso

Battuta 2 a 0 la Chapecoense con gol di Meite e De Silvestri

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(37 articoli pubblicati)
Toro chaope

Un ottimo torino piega 2 a 0 i brasiliani della Chapecopense dimostrandosi in formissima per il campionato e trovando ottime conferme dai nuovi acquisti e soprattutto dai veterani come il Gallo Belotti (pericoloso ma spesso impreciso) e sopratutto De Silvestri, autore del raddoppio.

Una partita ricca di emozioni non solo sul campo ma anche fuori con l'applauso degli oltre 12mila che hanno gremito lo stadio con passione dando vita a un bellissimo gemellaggio fra due squadre colpite da un disastro aereo, emozionato da prima del calcio d’inizio dato da Follmann: il portiere che nel tragico disastro aereo ha perso la gamba destra. 

Purtroppo a causa degli impegni della squadra brasiliani nella gara d'andata di coppa del Brasile contro il Corinthians, ha costretto i Biancoverdi a onorare l'impegno con una squadra di giovani riserve; spinti dall'orgoglio i brasiliani partono forte con molta corsa e gioco, ma al 7° sono i granata a sfiorare il gol con palo di Baselli dopo un 'ottima azione corale.

Pochi minuti dopo invece è l'estro di Berenguer a emozionare i tifosi giunti allo stadio con un tiro al volo, dopo un ottimo cross dalla destra di Ansaldi, respinto però dai brasiliani, mentre pochi minuti dopo è Iago Falque su punizione a far sussultare i tifosi, ma Tiepo blocca il pallone.

Nel finale di primo tempo si rivede  il Gallo Belotti, che non riesce a segnare da buonissima posizione, dopo un assist  del solito Bereguer, e si rivede anche la Chapecoense con un tiro da centrocampo  di Leandro Pereira, con l'ex Brugge che cerca di sorprendere Sirigu ma finisce fuori bersaglio.

Nella ripresa nonostante la girandola di sostituzioni da parte di ambedue i team, il toro continua a dettare legge sul campo; ed al 5° della ripresa sblocca il risultato il gol con Meité autore di un ottimo diagonale mancino, la chape reagisce e un paio di volte, prima con Ruschel su punizione e poi su Vinicius va vicino al pari; ma trova in entrambi i casi la risposta di un ottimo Sirigu.

Al 23° gol annullato a De Silvestri: con un colpo di testa su cross del solito Berenguer annullato su segnalazione del guardalinee, per fuorigioco, ma per De Silvestri il gol è solo rinviato: infatti nel finale di match su assist di Ljajic si ritrova a tu per tu davanti al portiere facendo impazzire il tifo granata.

Ottima partita giocata dal Torino in un match forse non intenso ma che offre a mazzarri diversi spunti d'analisi in vista dei prossimi impegni, e che mostra un Meitè in ottima forma.

Da segnalare il bel gesto della squadra di casa che ha deciso di donare tutto l'incasso alla Chapecoense, mercoledì prossimo il Torino volerà ad Anfield dove affronterà il Liverpool, un impegno importante per entrambe le squadre per prepararsi al debutto in campionato.

Torino-Chapecoense 2-0 (1° Tempo 0-0)
MARCATORI: st. 5′ Meité (T), 39′ De Silvestri (T)

TORINO (3-5-2): Sirigu (st. 21′ Ichazo); Bremer (st. 43′ Bianchi), Nkoulou (st. 27′ Ferigra), Moretti (st. 41′ Fiordaliso); Ansaldi (st. 1′ De Silvestri), Baselli (st. 14′ Acquah), Rincon (st. 21′ Valdifiori), Meité (st. 33′ Obi), Berenguer (st. 27′ Parigini); Belotti (st. 33′ Edera), Falque (st. 1′ Ljajic). A disp. Rosati. All. Mazzarri

CHAPECOENSE (4-3-3): Tiepo (st. 41′ Campos); Vinicius, Pereira (st. 1′ Giongo), Otavio, Ruschel (st. 43′ Regis); Barreto, Jean (st. 1′ Kendy), Tharlis; Pereira, Nenen (st. 33′ Perotti), Santos. A disp. Bruno. All. Emerson.

Arbitro: sig. Pairetto di Nichelino (Schenone-Tasso; IV Ufficiale: Pasqua)

meirte
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.