Il Picerno non molla, mentre il Cerignola doma il Bitonto

Non molla il Taranto che si è imposto in casa del Gragnano per 2-0 con le reti di Favetta e Roberti, sorride anche il Team Altamura

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(261 articoli pubblicati)
picerno

Nel girone H della serie D la classifica rimane invariata.  Con un vittoria conquistata in extremis in casa del Fasano, il Picerno è riuscito a mantenere la vetta del girone H di Serie D. 

Una doppietta di Kosovan stende un Fasano che aveva riacciuffato il pari con Montaldi dal dischetto, ma non ha saputo resistere ad un mai domo Picerno. Ancora una volta è l’attaccante ucraino a giustiziare un Fasano volitivo che dopo il pari ha provato a vincerla la gara, ma ha pagato dazio di fronte ad un avversario che a giusta causa detiene la prima posizione.

Al 4’ Corvino scalda i guanti di Coletta che si rifugia in corner. Passa solo un minuto ed è il guardalinee ad invalidare una ghiotta occasione di Forbes, lanciato a rete in solitario. La risposta rabbiosa degli ospiti arriva al 11’ con Kosovan che spedisce direttamente in rete una punizione dal limite dell’area per il vantaggio ospite al primo affondo. I locali ci provano su punizione al 29’ con Corvino che chiama alla respinta area Coletta, costretto ad uscire dai pali per allontanare l’insidia. Ancora una punizione dal limite per i locali, corre il 32’, con il solito Corvino che scodella al centro, dove Colombatti prova la deviazione vincente con palla che sorvola la traversa. Stacco di reni a salvare la propria porta per Coletta che al 40’ risponde così ad una punizione di Corvino.  Nella ripresa Fasano subito vicino al pari con Corvino che al 5’ sbaglia da buona posizione, su suggerimento di Forbes dalla sinistra. Al 11’ Forbes porta scompiglio in area servendo al centro per Richella che viene anticipato di misura. Si mette subito in evidenza il neoentrato Zicarelli che al 21’ in piena area si vede deviato in angolo il suo tiro dalla corta distanza. Punizione dal limite per il Picerno con Kosovan che al 24’ prova a replicare il vantaggio, ma senza successo con palla che finisce alta sulla traversa. Sull'altro fronte ci prova il solito Corvino, al 28’, con un calcio di punizione dal limite che impegna l’estremo difensore ospite. Calcio di rigore per il Fasano al 30’ per fallo di Vanacore su Corvino lanciato a rete; alla battuta va Montaldi che insacca alla destra di Coletta per il pari. Reazione veemente del Picerno che al 34’ con Sambou chiama agli straordinari il portiere di casa. Gara vibrante. Corvino al 35’ impegna Coletta da posizione defilata. Ancora Corvino un minuto più tardi in un’azione in replica che trova attento Coletta. Sullo scadere errore dei biancazzurri sugli sviluppi di un calcio di punzione dal limite dell'area lucana ed arriva un contropiede velenoso degli ospiti con Kosovan che insacca per il nuovo vantaggio. Resta in dieci il Picerno al 47’ con l’espulsione di Lordi, ma il risultato resta immutato.

Successo negli istanti finali anche per l'Audace Cerignola che al "Monterisi" ha dovuto faticare e non poco con il Bitonto. A passare in vantaggio i padroni di casa con il rigore di Loiodice, poi al minuto 86 sempre dagli undici metri, Patierno firma il pari. Ma all'89 è Pollidori a regalare i tre punti alla compagine di Bitetto. Non molla il Taranto che si è imposto in casa del Gragnano per 2-0 con le reti di Favetta e Roberti. Sorride anche il Team Altamura con il 2-0 al Granata: in goal Tedesco e Palazzo. Conquista i tre punti anche la Fidelis Andria che a tempo scaduto ha battuto per 1-0 il Francavilla con la rete di Siclari.

Si impone di misura il Savoia nel derby con il Pomigliano: decisivo Diakite nella ripresa. La Gelbison sfiora la vittoria contro il Gravina, ma la squadra di Loseto ha agguantato il pari ancora una volta nel finale. Al "Vicino" finisce 2-2 con le reti di Uliano e Merkaj per i lucani e Mady e Chiaradia per i pugliesi. Esce sconfitto il Nardò dal Felice Squitieri, tana della Sarnese che ha vinto per 1-0 con la rete di Sannia. Il Sorrento corsaro a Nola, si è imposto sui padroni di casa per 2-1: le marcature portano le firme di Figliolia (doppietta) ed Esposito.

Taranto
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.