Il nuovo Milan comincia a prendere forma

Sono arrivati i primi big ed ora bisogna solo cedere gli esuberi

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(37 articoli pubblicati)
logo milan

Con l'annuncio del ritorno di Maldini in società, (voluto fortemente da Leonardo), e i nuovi acquisti rossoneri, di Caldara e soprattutto Higuain, non sono pochi i tifosi milanisti che si attendono una grande stagione: Me compreso, infatti è indubbio che con i nuovi acquisti a cui si aggiungono Reina e  i giovani croati Halilhovic e Strinic, si stia pian piano continuando il progetto voluto da Gattuso sul puntare su un mix di giovani e esperienza.

Pian piano il nuovo Milan di Rino Gattuso sta prendendo forma, fornendo prestazioni interessanti anche nella ICC contro squadre come Manchester United e Barcellona, sia guadagnando la fiducia dei tifosi, con acquisti non di facciata, ma sopratutto utili ed efficaci sia come titolari che come possibili sostituti per tenere alto il livello medio della squadra nell'arco della stagione e per poter inseguire tutti gli obiettivi.

Secondo me per tornare a rivaleggiare contro la Juve e contendergli  trofei e vittorie, probabilmente il gap fra le due squadre è ancora a favore della squadra di Torino, ma da anni non è mai stato cosi sottile:  Il Milan con i giusti acquisti a centrocampo e difesa può diventare un avversario difficile per tutte le squadre compresi i bianconeri.

Se come detto gli acquisti del Milan sono stati fatti in maniera oculata e egregia da parte della vecchia e sopratutto nuova dirigenza, purtroppo sul fronte delle cessioni i rossoneri fin qui si sono dimostrati appena sufficienti, con diverse trattative al momento bloccate, come le cessioni di Carlos Bacca e Nikola Kalinic all'Atletico  Madrid, con soprattutto vari rientri dai prestiti da smistare in pochissimi giorni (ricordando che il calciomercato quest'anno chiuderà il prossimo 18 agosto); e di cui di fatto le uniche cessioni sono state quelle di Gomez al Palmeiras e Bonucci alla Juventus.

Uno dei compiti della nuova dirigenza decisa da Scaroni,Leonardo e consigliata ovviamente da Gattuso, infatti dovrà possibilmente fare una bella scrematura in uscita, insieme agli ultimi ritocchi in entrata, per far tornare il Milan grande come quando Paolo Maldini giocava sulla fascia di San Siro.

Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.