Il Newcastle United non sa più vincere

In vantaggio di due gol viene rimontato e battuto 3 a 2 dal Manchester United

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)
united vs Magpies

Con una rocambolesca vittoria, Mourinho allontana Zidane dalla panchina del Manchester United, conquistando gli applausi dei tifosi e gettando il Newcastle ancora più in zona retrocessione.

Era una partita molto attesa quella dell'Old Tafford: solo qualche anno fa sarebbe stato un big match, fra squadre ambiziose e grandi calciatori del calibro di Alan Shearer, Owen, Jonas Gutierez, Cristiano Ronaldo, Rooney, Beckham e molti altri.

Ma oggi la partita era attesa perché decisiva per il destino dei due tecnici: da una parte Jose Mourinho in crisi di risultati e in rumour di esonero, dall'altra Benitez, ancora a secco di vittorie e che si ritrova la squadra sempre più giù in classifica e con l'intenzione di vincere per dare una svolta alla stagione.

E il Newcastle stavolta è davvero determinato: alla prima azione pericolosa trova subito il gol grazie a Kenedy, che servito da un filtrante di Ritchie, si libera di Young e porta i Magpies sull' 1 a 0.

Non passano nemmeno cinque minuti ed i ragazzi di Benitez raddoppiano: cross proveniente dalla destra, con Muto lasciato inspiegabilmente solo, con il nipponico  che deve solo controllare e segnare facilmente alle spalle di De Gea: 2 a 0 dopo nemmeno dieci minuti.

Sulle ali dell'entusiasmo il Newcastle schiaccia i Red Devils, nella propria meta campo ed a sfiorare il 3 a 0 definitivo; al 18° è Shelvey a sfiorare il gol  grazie a un super De Gea che devia in angolo il suo tiro angolato, mentre 2 minuti dopo è Perez che spreca da buona posizione il pallone del possibile Ko.

Mourinho decide di fare il primo cambio, levando Bailly ed inserendo Mata per rinforzare l'attacco, e la mossa ha subito effetto visto che proprio dalla sua fascia nasce al 22° il primo tiro pericoloso dello United con Rushford che però non riesce a indirizzare in porta il cross di Pogba.

Alla mezz'ora Muto sfiora la doppietta di testa ma il suo tiro seppur insidioso viene parato da De Gea. Nel finale di primo tempo Shelvey recrimina il rigore per un braccio largo di Young su calcio di punizione, ma l'arbitro Taylor assegna addirittura la rimessa dal fondo!

Nella ripresa i padroni di casa escono trasformati, con Matic che subito ha la palla per riaprire il match ma tira alto dopo la respinta dell'ottimo Dubravka ed al 52° è Mata che sfiora il gol ma il tiro finisce sul fondo. Ma e solo L'inizio, infatti lo stesso numero 8 dei Red Devils al 69° trova su punizione il gol del 1 a 2 riaprendo cosi il match.

Il gol galvanizza gli uomini di Mourinho che al 74° sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Fellaini crossa basso per Smalling il cui tiro e respinto da un Dubravka davvero in forma; ma il gol è solo rimandato:  due minuti dopo lo United trova infatti il pari grazie a Martial , servito da uno splendido tacco di Pogba e portando il match sul 2 a 2.

Al 90° la beffa:  calcio d'angolo di Fellaini dalla destra, colpo di testa di Sanchez che beffa Dubravka e consegna i 3 punti a Mourinho che può uscire acclamato dallo stadio, mentre Benitez si ritrova sempre più in difficoltà...

Buona la partita dei Magpies che ha giocato un ottimo primo tempo, con alcuni dei suoi uomini chiave come il portiere Dubravka davvero in forma e che ha da recriminare per il rigore non concessogli dall'arbitro; ma allo stesso tempo nella ripresa è stata una squadra poco concentrata e dominata dai Red Devils, mi auguro che in futuro i bianconeri possano reagire e giocare 90 minuti come il primo tempo di questa partita.

Allo stesso modo lo United, ha giocato un primo tempo irriconoscibile con due gol subiti e sul rasoio per il terzo che sembrava inevitabile, ma la squadra di Mourinho ha avuto la forza di non mollare e lottare fino all'ultimo, dimostrando che seppur in crisi è sempre una squadra da non sottovalutare e regalando davvero una bella partita.

MANCHESTER ENGLAND - OCTOBER 06 Yoshino
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.