Il Milan femminile non smette di vincere e convincere

le ragazze di Carolina Morace liquidano 2 a 0 l'Hellas Verona in campionato e continuano l'inseguimento alle zone alte della classifica

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(103 articoli pubblicati)
Il Milan femminile esulta dopo il 2 a 0

Un ottimo Milan supera 2-0 un buonissimo Hellas Verona nel posticipo del campionato, avvicinandosi alle capoliste Fiorentina e Juventus. E' stata una partita giocata bene ma sofferta in più momenti per le ragazze di Carolina Morace che provano fin dai primi minuti a trovare il gol del vantaggio, ma sono le ospiti a creare il primo pericolo della partita dopo nemmeno cinque minuti con tiro-cross dalla destra della tedesca Wagner che centra la traversa con Korenciova battuta. Al 12° il Milan reagisce e va vicino al gol del vantaggio con Giacinti, bravissima a controllare in area il lancio di Thaisa Moreno e girarsi verso la porta avversaria ma le ospiti si salvano grazie ad  un salvataggio in extremis di Molin. Le rossonere nonostante il forcing offensive non riescono a sfondare la difesa veronese nonostante la mole di gioco creato, al 19° Bergamaschi in area cerca di servire Giacinti, ma Bardin di destrezza anticipa l'attaccante milanista spazzando via la palla.

Pochi minuti dopo la bomber della nazionale andrà nuovamente vicino al gol al 24° con una sforbiciata volante su cross di Alborghetti che esce sfiorando il palo alla sinistra di Forcinella; pochi minuti dopo la giocatrice sarà fermata in modo falloso sulla linea dell'area, ma l'arbitro Finzi decide di non fermare il gioco. Nel finale di primo tempo il Milan andrà nuovamente vicino al gol con la numero diciannove milanista che servita in area da un invenzione di Bergamaschi, si gira nell'area piccola e fa partire un destro forte e potente parato da una bravissima Forcinella.

Nella ripresa l'Hellas Verona sfiora subito il vantaggio al 47° con il colpo di testa di Laura Rus, con un colpo di testa insidioso che si perde di poco sul a lato della porta difesa da Korenciova. Il Milan risponde subito con la sua giocatrice più in forma, Valentina Giacinti che con una serie di dribbling si avvia nell'area di rigore clivense, venendo fermata da un intervento falloso di Anna Molin, che viene ammonita dall'arbitro.

Al 58° il Milan trova il vantaggio grazie a Daniela Sabatino, bravissima ad approfittare dell'errore di Perin e trovarsi cosi sola contro il portiere segnando con un preciso tiro di destro, 1-0. Il gol spinge le rossonere che trovano pochi minuti dopo il raddoppio con una bella azione insistita del Milan che vede il tiro del limite dell'area beccare Fusetti, che abilmente si gira e supera Forcinella per il gol del 2-0.

Il raddoppio insieme al possesso palla dona alle padrone di casa tranquillità, unite ad un gioco offensivo che non smette mai di creare occasioni su occasioni. Al 75° il milan va vicino al 3 a 0 con un tiro potente di Bergamaschi che finisce alto sopra la traversa. Pochi minuti dopo, al 81° Giacinti supera con un doppio passo la difesa gialloblu e fa partire un tiro potente di con il sinistro con la difesa ospite che si salva grazie ad un altro grande intervento di Forcinella che vola in tuffo e mette in angolo. Nel finale di partita Fusetti colpita al volto deve lasciare il campo sanguinante, sarà l'unica nota negativa di un'altra bella prestazione delle ragazze rossonere.

Buon Milan in una partita insidiosa che le rossonere, hanno saputo mettere nei binari giusti dopo un primo tempo in salitaDomenica per le ragazze di Carolina Morace arriva il big match con la Juventus campione in carica ed il Milan dovrà dimostrare tutta la sua forza.

MILAN-HELLAS VERONA 2-0 (pt 0-0)
Reti: 58° Sabatino, 62°Fusetti 
MILAN: Korenciova; Mendes, Alborghetti(79° Zigic), Fusetti (91° Coda), Bergamaschi, Carissimi, Sabatino, Heroum, Giacinti, Thaisa (76° Capelli), Tucceri. A disp: Ceasar, Bellucci, Manieri, Longo. All. Morace
VERONA: Forcinella; Molin, Perin, Bardin (60° Manno), Wagner, Rus (69° Goula , Ondrusova, Baldi, Dupuy, Nichele, Ambrosi.  A disp.: Fenzi, Veritti, Giubilato, Esquilli. All. Di Filippo

Forcinella in tuffo Hellas Verona vs Mil
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.