Il Foggia tra i dilettanti: l’ennesimo fallimento del vero calcio

Il Foggia calcio precipita nei dilettanti a causa della mancata iscrizione alla Lega Pro

di Giuseppe Capano
Giuseppe Capano
(16 articoli pubblicati)
Foggia Calcio v Bari FC - Serie B

Una nuova triste pagina per il calcio meridionale. Il Foggia calcio sprofonda nei dilettanti, dando un grosso dispiacere a una delle tifoserie più calorose d'Italia. Eppure, fino a ieri mattina trapelava ottimismo ma qualcosa è andato storto in serata, a partire dall'improvviso mancato appoggio di alcuni imprenditori. Certamente non si possono accusare gli imprenditori, che hanno dimostrato grande forza di volontà e ne tantomeno i tifosi, capaci di organizzare una colletta per la loro squadra del cuore. 

Ad ogni modo, il fallimento era annunciato da diversi mesi anche se la speranza teneva banco. La società, in questa stagione, aveva fatto capire di crederci nel progetto investendo molto, fino alle tragiche parole di qualche settimana fa: " La nostra famiglia non riesce più a sostenere la squadra a livello economico"

Non è questo il momento di rievocare la tragica stagione dei rossoneri, ma bisogna ammettere le difficoltà di un anno disastroso disastroso sotto tutti i punti di vista.  Prima la penalizzazione di 8 punti poi ridotta a 6, successivamente il miraggio play out dopo mesi e mesi di ricorsi, fino al fallimento odierno che sancisce nuovamente il tracollo della squadra ofantina

Come abbiamo già detto, a farne le spese sono sempre i tifosi, sopratutto quelli foggiani prima illusi e poi abbandonati. Il calcio, per questa terra martoriata dalla criminalità organizzata rappresenta il tutto, che si codifica in un riscatto sociale. Non è la prima volta per il Foggia, considerando l'ultimo fallimento solo 7 anni fa, ma da queste parti la gente sembra ormai stanca. 

Vero! Oggi difficilmente si riesce a parlare di futuro ma il popolo di Foggia non demorde mai. L'augurio, va a tutti quei tifosi che continuano a crederci nonostante tutto. In un mondo dove il calcio è solo business, la tifoseria rossonera fa riemergere il sentimento dell'amore totale verso la propria squadra, ormai svanito nell'etica calcistica. 

Fonte: l'autore Giuseppe Capano

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.