Il calcio italiano nella bufera: siamo tutti allenatori

La maggior parte dei tifosi di calcio si sentono allenatori "patentati" quando invece la realta' e' ben diversa..

di Daniele Bartocci
Daniele Bartocci
(326 articoli pubblicati)
Juventus Medical Tests

Critiche, critiche e ancora critiche. Troppo facile dare giudizi post, troppo semplice sparare a zero e trasformare allenatori patentati in presunti scarsi conoscitori di calcio. Cara Italia del tifo, la realtà non e' cosi' ovvia e scontata. Ci mancherebbe altro, e' fantastico realizzare e costruire analisi e commenti ad hoc partita dopo partita, e' un diritto sacrosanto di chi paga il biglietto o il canone televisivo. Ma come sempre, un conto e' dirlo e un conto e' farlo. Sono due cose dal diametro opposto, come nelle materie geometriche scolastiche. Che dire, nella comunicazione di una squadra, club o nazionale che sia, esistono delle regole che vanno rispettate dagli allenatori che di conseguenza spesso non possono dire davanti alle telecamere come stanno realmente le cose. Eppure non sono persone stupide gli allenatori, tutt'altro. Capiscono meglio di ogni tifoso la situazione, c'e' astuzia, tanta astuzia nel mestiere dell'allenatore. Va aggiunto che un mister di calcio analizza ciò che vede quotidianamente negli allenamenti e quasi sempre noi comuni mortali non possiamo sapere quanto avviene realmente all'interno dello spogliatoio. Troppo facile criticare, eppure ogni questione o dettaglio tattico o comportamentale di un club ha una sua logica. Con umilta' tutti i tifosi dovrebbero riflettere della situazione globale e non limitarsi a giudizi talvolta eccessivamente prematuri o pesanti. Tutto il mondo e' paese ma... diamoci tutti una regolata!

Fonte: l'autore Daniele Bartocci

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.