Il calcio in Italia per la stagione 2019-2020 riparte oppure no

Vari interessi e vari interpreti per il grande bazar calcistico italiano in tempo di Covid-19

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(259 articoli pubblicati)
Lotito con il bomber Immobile

La grande domanda che tutti gli appassionati di calcio di serie A  si fanno sorge spontanea, in Italia la stagione calcistica 2019-2020 è chiusa o si riparte data l'emergenza scaturita dal Covid-19.

Il fronte della ripresa ad ogni costo vede come solerti paladini Lotito presidente della Lazio che sta lottando per lo scudetto contro la Juve e Aurelio De Laurentis presidente del Napoli che spera la sua squadra dica la sua per un piazzamento miracoloso in zona Champions League.

I contrari alla ripresa sono sicuramente Urbano Cairo presidente del Torino a rischio serie B in piena caduta libera prima della temporanea sospensione e Massimo Cellino presidente del Brescia che spera che annullando il campionato la sua squadra si salvi e non ci siano promozioni pertanto dalla serie B con grave danno ad un Benevento a cui manca solo la matematica per una meritata promozione in serie A.

Ecco la Lega di serie A si trova spaccata in due fazioni e ognuno pensa a ragion veduta di aver ragione come per chi vuole riprendere dice che si perdono soldi dalle pay-tv vitali per il bilancio e chi non vuole riprendere invoca il diritto alla salute che al momento non è garantito.

Come si procederà non si sa e anzi è sorto pure il problema se pagare i calciatori nei mesi in cui non si giocherà sicuro un mese già passato marzo e ora bisogna vedere aprile e maggio.

Insomma un grande bazar dove ognuno ritiene di essere depositario della somma verità con Gravina presidente della Figc , Del Pino presidente della Lega di A e Tommasi presidente dell' Associazione Calciatori e i vari presidenti delle 20 squadre di A con posizioni diverse e variegate e dove ognuno pensa a preservare il proprio orticello.

La strada è tutta in divenire e cari appassionati di calcio italiano di serie A se ne sentiranno e vedranno delle belle nelle prossime puntate.

Massimo Cellino
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.