Il Bologna e la cura Mihajlović: dalla lotta salvezza ai ritmi da Europa

Nel periodo dell'anno in cui le squadre sono più stanche emergono le squadre più tecniche e ben allenate, è questo il caso del Bologna di Siniša.

di Andrea Macr
Andrea Macr
(11 articoli pubblicati)
Siniša Mihajlović luomo che ha risolleva

La storia insegna che le proprietà straniere nel calcio italiano non hanno mai avuto grandissimi successi, con percorsi tortuosi in campo e non. Una figura come quella di Siniša Mihajlović può essere propedeutica per il Bologna: una personalità forte, che ha calcato palcoscenici internazionali e conosce bene il calcio italiano, da sempre maestro di tattica.

Dal suo ritorno in Emilia i Rosso-Blu hanno collezionato 20 punti in 12 giornate recuperando una situazione che appariva compromessa e contando solo le ultime 7 partite il Bologna è la squadra che ha totalizzato più punti di tutta la serie A, viaggiando a ritmi che se continui avrebbero permesso ai tifosi di sognare un ritorno in Europa. 

Le squadre che lottano per la salvezza ci hanno abituato ad aspettare gli avversari nella propria metà campo; Mihajlović invece ha alzato di 20 metri il baricentro dei suoi uomini, con solidi schemi difensivi (utilizzati anche in momenti di emergenza, tanto che contro la Sampdoria ha giocato Krejci terzino), un centrocampo di qualità con un ritrovato Pulgar che ha segnato 6 gol nelle ultime 7 partite. L'attacco è il reparto più sorprendente, dopo la sterilità di inizio campionato, i giocatori stanno ritrovando familiarità con il gol (Orsolini su tutti) e anche chi segna meno come Palacio e Soriano, aiuta molto nell'allacciare le linee e lavora molto anche in fase di non possesso, portandoci ad un elemento che il mister stesso ha voluto sottolineare: la mentalità, elemento ormai sempre più chiave per gli esiti delle partite.

L'allenatore ha rilasciato dichiarazioni enigmatiche, non sbilanciandosi sul suo futuro. Sarei curioso di vedere come verrebbe affrontata la sessione estiva di mercato e la successiva stagione viste le critiche del Serbo sulla preparazione estiva dei suoi giocatori.

Rodrigo Palacio il giocatore più rappres
Fonte: l'autore Andrea Macr

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.