Gonzalo Higuain potrebbe non giocare contro la Juventus domani

Intanto parla il tecnico Allegri: "Sarà una grande partita, dobbiamo cercare di portare a casa la coppa perché abbiamo perso le ultime due"

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(404 articoli pubblicati)
AS Roma v Juventus - Serie A

Max Allegri ha parlato della finale di domani: "Sarà una grande partita, dobbiamo cercare di portare a casa la coppa perché abbiamo perso le ultime due. In una partita secca i punti di differenza che ci sono in campionato non esistono!". 

Vincendo la Supercoppa Italiana contro il Milan, la Juventus raggiungerebbe un altro record: per la prima volta infatti arriverebbe a quota 8 Supercoppe, diventando la squadra più titolata in questa competizione. Sette sono i successi bianconeri ma l'ultima vittoria della Juventus è datata 2015, mentre nel 2016 la squadra di Allegri è stata sconfitta ai rigori dai rossoneri e nel 2017 dalla Lazio per 3-2 nei minuti finali.  Non è dunque un torneo  ultimamente molto digerito dai famelici bianconeri.

Il tecnico livornese infatti non si fida dell'avversario rossonero anche se nelle ultime ore (dopo l'arrivo dei bianconeri a Gedda) impazza il mercato. I casi sono sempre quelli: Higuain e  Ramsey  a cui si è aggiunto Spinazzola, che è molto piaciuto a Bologna e che avrebbe però bisogno di giocare per ritrovare fiducia e ritmo che manca, dopo la lunga assenza.

La notizia della giornata è che  Gonzalo Higuain potrebbe non giocare contro la Juventus domani in Supercoppa Italiana. Secondo le ultime indiscrezioni  infatti il futuro del Pipita è fortemente in bilico e il Chelsea continua a pressare i rossoneri e la Juventus stessa per trovare un accordo che porterebbe subito Higuain in Inghilterra. Accordo che per il momento manca ma se in queste ore i Blues riuscissero a trovare una soluzione, allora Gattuso potrebbe non avere più la possibilità di schierare l'attaccante contro la Juve a Gedda

Fosse per i tifosi, il problema non si porrebbe neppure: subito stregati dalle progressioni messe in mostra da Leonardo Spinazzola sabato al Dall’Ara contro il Bologna e memori di quanto di buono il venticinquenne di Foligno ha fatto nelle ultime due stagioni con l’Atalanta, se lo terrebbero ben stretto. La Juventus nutre altrettanta fiducia in Spinazzola, che prelevò diciassettenne dal Siena, ma Fabio Paratici e i dirigenti bianconeri sanno anche che il terzino, reduce da mesi di inattività dopo l’intervento chirurgico al ginocchio destro, avrebbe bisogno di giocare con quella continuità che difficilmente potrebbe avere in bianconero. Così non hanno opposto un netto e definitivo rifiuto alle pressanti richieste del Bologna per averlo in prestito. E se Juan Cuadrado non avesse dovuto operarsi al ginocchio sinistro a fine dicembre, Spinazzola sarebbe già rossoblù o certo di diventarlo.  Con Darmian o Emerson Palmieri in bianconero Allegri darebbe il via libera al prestito del terzino umbro al Bologna, senza dubbio.

Per il resto del mercato ormai il contratto è pronto, manca soltanto la firma, che probabilmente sarà apposta venerdì da Aaron Ramsey, il 28enne centrocampista gallese destinato a diventare il primo rinforzo della Juventus nel 2019. Non ci sono dubbi sulle scelte sia del giocatore sia del club bianconero: il matrimonio s’ha da fare, l’incertezza semmai è legata a quando potrà arrivare a Torino, tra la spinta per averlo fin dal mercato di gennaio e l’attesa che possa abbracciare la nuova squadra soltanto a giugno. Nel mezzo, i soldi: che l’Arsenal vuole per liberarlo prima e che il procuratore del gallese chiede in quanto svincolato se si trasferisce a giugno. La Juventus tiene duro sperando di trovare i giusti equilibri perché non intende svenarsi per un giocatore che può avere tra qualche mese a costo zero ma allo stesso tempo lavora ai fianchi sulla dirigenza dei Gunners per convincerli a lasciarlo partire a cifre contenute piuttosto che perderlo senza incassare nulla.

E adesso testa alla finale di domani.

AC Milan v Juventus - Serie A
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.