Giovanissimi Assago 2004 la forza del cuore e del carattere

La grande impresa di un gruppo di ragazzi tutto nuovo

di Simona Gavazzi
Simona Gavazzi
(7 articoli pubblicati)
Il cerchio magico

Che squadra quella dei giovanissimi 2004 Assago, che carattere, che determinazione!

Tutto è cominciato a fine estate quando il Direttore Sportivo, Michele Dargenio, ha deciso di mettere insieme una squadra tutta nuova e ricominciare da capo. E pian piano i ragazzini hanno iniziato ad arrivare dai vari club e a popolare questa scommessa. Sì perché di una scommessa si è trattato! Non è facile mettere insieme una ventina di tredicenni che nemmeno si conoscono e pretendere che prendano le sembianze di una squadra vera! E all’inizio ci credevano davvero in pochi, ma i ragazzi erano contenti e con tanta voglia di giocare.

Così allenamento dopo allenamento il progetto ha preso forma, ogni giocatore ha preso il suo ruolo preciso e le vittorie sono arrivate, puntuali a ogni giornata di campionato…tranne una sfuggita immeritatamente.

Le due capolista si vedevano a pochi punti di distanza e il destino ha voluto che l’Assago le incontrasse una dopo l’altra proprio a fine campionato provinciale (per chi non lo sapesse la prima classificata di questo campionato passa a quello regionale, mica poca la posta!).

Primo incontro al vertice: Assago – Barona vinto nettissimamente con uno schiacciante 3-0! E intanto tutti incominciano a crederci, cavolo che carattere questi ragazzi!
Secondo incontro Basiglio – Assago prime in classifica a pari merito, qua ci si gioca il tutto per tutto e l’avversario è forte, è forte davvero! Il Basiglio passa in vantaggio ma i ragazzi dell’Assago non mollano e ci credono, ci credono fino in fondo…pareggiano con un gol da manuale e all’ultimo minuto arriva il gol dell’1-2 (sì lo devo dire, lo ha segnato mio figlio ed è stato un semi infarto per il suo papà)!! Siiiii delirio, gioia, increduli tutti i genitori si abbracciano sugli spalti! I giocatori in campo sono impazziti e si rotolano in un campo bagnato da una noiosa pioggia di novembre. Il regionale vi aspetta ragazzi, basta 1 punto, ancora solo 1 piccolo punto sabato prossimo!

Impresa! Impresa vera di un gruppo di ragazzini diventati grandi amici che hanno sempre giocato con i piedi ma soprattutto con il cuore!

Orgoglioso dei suoi giocatori mister Piero Colabella: “Siamo contenti di quello che stanno facendo i ragazzi, non ci aspettavamo che si unissero così tanto fra di loro ed è stata questa la chiave delle nostre vittorie e ovviamente questo ci rende molto orgogliosi di tutta la squadra”

E anche l’altro mister, Federico Bottara, ha belle parole per il suo gruppo: “Questa vittoria è soprattutto dei ragazzi, il merito va a loro che hanno saputo legare creando un gruppo coeso. In questo campionato hanno dimostrato tanto carattere in ogni partita!”

Ma il più felice di tutti forse è proprio lui, il Direttore sportivo che non nasconde di essersi emozionato e di aver pianto di gioia insieme ai ragazzi a fine partita: “Sono un gruppo tutto nuovo, non pensavo di arrivare a tanto! Il merito va a tutti i ragazzi e ai due mister, hanno carattere e personalità ma soprattutto si vogliono bene. Sono un gruppo affiatato e alle vittorie gioiscono sempre tutti, anche quelli rimasti in panchina, segno di aver creato una squadra vera”

Forza ragazzi settimana prossima ci saremo tutti a sostenervi, portiamolo a casa questo strameritato primo posto!

Fonte: l'autore Simona Gavazzi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.