L’Inter e Stefano Vecchi: un binomio sempre più vincente

Il tecnico della primavera nerazzurra conquista, insieme alla sua squadra, il prestigioso torneo di Viareggio

di Francesca Landini
Francesca Landini
(144 articoli pubblicati)
Stefano Vecchi

La Primavera nerazzurra continua a stupire. I giovani dell’Inter vincono la Viareggio Cup nonostante le numerose assenze di calciatori impegnati con le rispettive nazionali. Una squadra fortemente depotenziata dalla mancanza dei suoi uomini più rappresentativi. Quella che all’inizio del torneo poteva sembrare una situazione penalizzante, si è rivelata la vera e propria forza della rosa interista. La forza di un gruppo capace di andare oltre le difficoltà. L’Inter ha dimostrato di non dipendere dai singoli ed ha confermato di essere la compagine primavera più forte in Italia, conquistando un successo tanto bello quanto inaspettato.

Inaspettato, proprio così. Non era facile, infatti, sopperire alle assenze ma Stefano Vecchi ed i suoi ragazzi sono riusciti nell’intento che si erano prefissati all’inizio del torneo. Ovvero dimostrare quanto sia forte e competitivo il gruppo nerazzurro. Un gruppo di altissimo livello sia tecnicamente sia caratterialmente. Un gruppo condotto da un fuoriclasse della panchina. Quello Stefano Vecchi che in quattro anni alla guida della primavera nerazzurra ha conquistato una Coppa Italia, due tornei di Viareggio, una Supercoppa ed un Campionato. Un uomo vincente che è in grado di trasmettere ai suoi ragazzi passione ed entusiasmo.

Un allenatore capace di coinvolgere tutti i giocatori a sua disposizione, motivandoli e spronandoli a dare sempre il massimo. A dimostrare di essere calciatori degni di vestire la maglia dell’Inter. Vecchi è l’artefice principale dei successi nerazzurri. È colui che ha saputo responsabilizzare i ragazzi, considerandoli tutti in egual modo, allo stesso livello. Ed i suoi giovani sono stati capaci di ripagarlo nel migliore dei modi. Con uno splendido successo che arricchisce la bacheca della società interista. Il successo del progresso, del crederci fino in fondo e del non mollare mai. Neanche per un attimo. Neanche davanti alle avversità. Perché si vince e si perde insieme. È l’unione e la compattezza del gruppo che dimostrano la forza di una squadra.

La forza di giovani ragazzi guidati da un grande allenatore. Da un tecnico che, l’anno scorso, ha dimostrato di poter difendere con successo anche la panchina della prima squadra. Un allenatore che l’Inter non deve farsi scappare. Deve tenersi stretto il più possibile perché Stefano Vecchi ed il suo staff, sono la vera forza di uno dei settori giovanili più forti d’Italia. Sono il cuore e la mente di una compagine che non delude mai. Sono l’immagine più bella dell’Inter vincente.

Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. marcello-sader_621 - 8 mesi

    AUGURI A TUTTI I RAGAZZI DELLA PRIMAVERA NEROAZZURA E AL MISTER STEFANO VECCHI E TUTTO IL SUO STAF UN GRANTE GRAZIE DI CUORE DA UN TIFOSSO CHE SEGUE L INTER DALLA DANIMARCA . SEMPRE FORZA INTER TUTTE LE CATEGORI DEL L INTER . SALUTTI CON AFETTO TIFOSO NEROAZZURO DALLA NASCITA ,MARCELLO SADERI

    1. Francesca Landini - 8 mesi

      Sempre Forza Inter!

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.