Germania, che tonfo: è sconfitta e ultima. Messico, che sofferenza!

Il "tricolor" crolla nel secondo tempo contro la Svezia ma passa alle sue spalle a scapito dei deludenti campioni in carica

di Francesconunzio Citro
Francesconunzio Citro
(13 articoli pubblicati)

Questo Mondiale perde la prima protagonista. Dopo che tutte le Big del torneo l'avevano stangata nel finale (Portogallo, Spagna e Argentina), i tedeschi non riescono a riscattare un percorso nel girone altamente negativo e salutano prematuramente la Russia. I tedeschi di Low campioni in carica passano dalle stalle alle stelle e ritorno. Dopo lo 0-1 contro il Messico con rete di Lozano i tedeschi hanno sconfitto e agganciato nel girone la Svezia. A quel punto la qualificazione della Germania, impensabile fino al goal di Kroos al 95', sembra ad un passo. Chiudendo a pari punti, infatti, sarebbero passati i tedeschi per lo scontro diretto a favore.

Inoltre anche l'avversario della Germania (la Corea del Sud praticamente già fuori) sembrava molto più abbordabile di un Messico a punteggio pieno e che con una sconfitta rischiava di compromettere il passaggio agli ottavi. Invece all'ultimo turno accade l'impensabile. La Svezia travolge 3-0 il Messico agganciandolo a quota 6 punti e andando avanti nella differenza reti e nello scontro diretto. A quel punto la Germania con una vittoria ai danni dei Coreani si porterebbe proprio a quota 6 e la differenza reti l'avrebbe premiata rispetto ai Messicani. Eppure il goal non arriva anzi a metterne a segno ben 2 è la Corea del Nord che almeno si toglie la soddisfazione di battere, eliminare e relegare in ultima posizione i campioni del Mondo. Così la Germania che sembrava ad un passo dalla qualificazione si ritrova fanalino di coda e la Svezia passa addirittura da prima. 

La fonte dell'articolo è l'autore Francesconunzio Citro

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.