Genoa Sassuolo: 2 a 1. Tre punti d’oro per Nicola

La posta in palio era pesantissima ed il Genoa ha vinto meritatamente. Davide Nicola inizia la fatica risalita in classifica. Raggiunto il Brescia a quota 14

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(104 articoli pubblicati)
Genoa CFC v US Sassuolo - Serie A

Davide Nicola è il terzo tecnico della stagione in corso del Genoa che è in caduta libera. La pesante sconfitta contro l’Inter è costata la panchina a Mister Thiago Motta esonerato.

Al nuovo tecnico piemontese, l’onere di risollevare una squadra in profonda crisi di risultati, che non vince in campionato dal 26 ottobre scorso (3 a 1 in casa contro il Brescia) e mestamente ultima in classifica. 

Il Sassuolo di Roberto De Zerbi è stato sfortunato contro il Napoli, che ha subito il gol della sconfitta all’ultimo secondo di recupero e per quanto visto in campo avrebbe meritato almeno il pari. 

Prestazione valida quella della banda di Mister De Zerbi, sempre votata all’attacco, a conferma di un progetto tattico valido che fa della compagine neroverde una delle realtà più interessanti di questa Serie A 2019-2020.  Emiliani senza assilli di classifica e vera e propria mina vagante del campionato. Genoa che non può permettersi passi falsi, Sassuolo con le carte in regola per uscire indenne dal “Luigi Ferraris”. 

LE FORMAZIONI -

GENOA (3-5-2): Perin, Biraschi, Romero, Criscito, Ankersen, Jagiello, Radovanovic, Sturaro, Pajac, Pandev, Sanabria. Allenatore Davide Nicola

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli, Toljan, Ferrari, Romagna, Kyriakopoulos, Obiang, Locatelli, Boga, Duncan, Traorè, Caputo. Allenatore Roberto De Zerbi

Arbitro: Irrati

LA PARTITA IN UN MINUTO - Con un rigore trasformato da Domenico Criscito al minuto 29 si rompe l'equilibrio del Genoa del nuovo tecnico Davide Nicola. Tra i pali c'è il ritorno di Perin subito decisivo con una grande parata su Traoré, ma nulla può fare sul pareggio dei nero-verdi che arriva 3 minuti più tardi con Obiang che non segnava da febbraio 2015 contro il Torino. Finisce qui il primo tempo che ha visto partire meglio gli ospiti, poi c'è stato il ritorno dei padroni di casa aiutati dal pubblico amico. 

SECONDO TEMPO - La bolgia del "Marassi" ha fruttato i primi 3 punti ai ragazzi di Davide Nicola che ha meritato certamente la vittoria con il gol arrivato a 4' dal novantesimo da Pandev. Il giocatore Macedone è tra i più vecchi ad aver segnato nel maggiori cinque campionati europei.  Con la vittoria di questa sera il Genoa abbandona l'ultima posto in classifica e raggiunge a quota 14 il Brescia. 

Il TABELLINO - GENOA-SASSUOLO 2-1  - Le reti al 29' rig. Criscito, 33' Obiang, 86 Pandev
Ammoniti: Duncan (S), Criscito (G), Locatelli (S), Sturaro (G) Sanabria (G), Romagna (S)

Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.