Essere solo del Toro non basta. 12 sconfitte in 23 giornate. E’ crisi?

Nelle ultime quattro stagioni in cui il Torino ha perso almeno 9 delle prime 20 partite di un campionato di Serie A, ha trovato la retrocessione a fine anno.

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(85 articoli pubblicati)

È bastato un solo giocatore l’uruguayano blucerchiato Ramirez per certificare la vulnerabilità del Torino, ora affidato a Moreno Longo. Il nuovo Torino, ha giocato poco più di 50 minuti. Poco, pochissimo per una squadra che doveva “Incarnare” lo spirito “Toro” o la religione “Toro” del nuovo tecnico e staff “Granata”, fate voi!!!

Lo show di Ramirez, ha steso il Toro con una perla e tutto è successo in meno di 10 minuti. Qualcosa non va!

ESSERE DEL TORO O VOLER BENE AL TORO NON BASTA - Tutte le belle parole che ho sentito con l'arrivo di Moreno Longo: “Figlio del Filadelfia” sono già un ricordo; e ancora: "Rivedere tanto entusiasmo e passione attorno al Torino è bello",  per non parlare del Fila! "Che bello il Filadelfia a porte aperte", oppure “Nel Toro solo chi ama il Toro" e così via.... Alla fine è arrivata la quarta sconfitta di fila (quinta con il Milan in Coppa Italia). Si doveva lottare con lo spirito Toro ed invece è mancato tutto o quasi. Da oggi il Torino  dovrà confrontarsi  con squadre che giocheranno col coltello tra i denti ed i granata al momento per questo non sono attrezzati. Non basta il grande entusiasmo intorno alla squadra. Moreno Longo ha preso visione dei grandi e gravi problemi dei suoi conto di  la Samp. C'è ancora molto da lavorare. Moreno Longo dopo un paio di giorni di lavoro non poteva fare di più. Entrare nel meccanismo del nuovo gioco, ci vorrà tempo che non c’è, ma i punti persi contro i blucerchiati erano importantissimi perché dovevano dare morale e consapevolezza della crescita alla squadra e sopratutto serenità. Ed invece è successo l'opposto.  

MORENO LONGO POST GARA TORINO - SAMPDORIA“Oggi abbiamo buttato via una buona opportunità. Peccato, avevamo approcciato bene la partita. Nei primi 25’ siamo andati alla ricerca di quei pochi concetti che abbiamo cercato di far passare ai giocatori in questi primi giorni. Abbiamo sofferto quando dovevamo soffrire, senza concedere tanto alla Samp. Nel secondo tempo ci siamo portati anche in vantaggio, ma poi abbiamo subito due gol assolutamente evitabili. Il terzo non lo considero neanche, avendo subito la loro rimonta abbiamo visto riaffiorare i vecchi problemi che speravamo di esserci lasciati alle spalle"

La partita Torino Sampdoria

LA DIFESA CHE NON C’ È - Contro la Sampdoria servivano necessariamente i 3 punti ed invece è arrivata la quarta brutta sconfitta in campionato. 20 gol subiti nelle ultime 5 partite tra campionato e Coppa Italia e solo 4 segnate, sono decisamente pochi per una squadra che non è abituata (ultimamente) a lottare per salvezza.

GLI ULTIMI INFORTUNI - Contro la Sampdoria la difesa del Torino è uscita acciaccata. Ecco la situazione:  Nkoulou ha subito un trauma facciale; De Silvestri una distorsione alla caviglia destra e Lyanco un trauma nasale. Tutti verranno valutati nelle prossime ore. 

L’EMERGENZA FA RIMA CON SALVEZZA - Una cosa comunque è certa: al Torino è allarme, e con il mercato che ha sfoltito la rosa dei granata, Bonifazi in gol ieri con la sua Spal contro il Sassuolo e Parigini, oggi potevano essere il valore aggiungo per Moreno Longo che peraltro li conosceva benissimo. + 11 sul Genoa lasciano ben sperate per il futuro e anche se la qualità delle rivali per la salvezza è veramente imbarazzante, il distacco è un buon margine di sicurezza (per ora!!!). Per i granata ritornano in mente bruttissimi ricordi....

IL FUTURO - Da oggi il Torino dovrà pensare alla salvezza. Sarà questo IL NUOVO obbiettivo della stagione. Raggiungere prima possibile 40 punti; c’è una statistica che VA CONTRO  il Toro ed è questa: nelle ultime quattro stagioni in cui il Torino ha perso almeno 9 delle prime 20 partite di un campionato di Serie A, ha trovato la retrocessione a fine anno. Siamo alla giornata n.23 e le sconfitte sono 12!  A voi i commenti...

L'arrivo del pullman del Toro allo stadio Olimpico Grande Torino

Curva Maratona
Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.