Ecco perché adesso l’Italia può vincere l’Europeo del 2020

Tra le grandi prestazioni dell'Italia u20 e le importanti vittorie della nazionale maggiore gli azzurri possono sognare in grande già in vista di Euro 2020

di Luigi Brioschi
Luigi Brioschi
(11 articoli pubblicati)
FIGC Concert

Ragazzi giovani e forti, questi gli attributi di un Italia che sta dando un forte segnale dopo la delusione dello scorso mondiale. Per Euro 2020 le aspettative posso essere alte visti gli ultimi risultati della nazionale Italiana.

Nell'europeo u20 abbiamo visto brillare i nostri ragazzi, tra tutti Plizzari e Pinamonti. Il primo, portiere del Milan, ha esaltato rendendosi decisivo svariate volte con grandi parate e con 2 rigori neutralizzati. 2 invece come i rigori realizzati da Andrea Pinamonti, attaccante di proprietà dell'Inter. Il capitano azzurro ha concluso il suo mondiale con 4 reti dimostrando di avere una grande personalità, dopotutto il cucchiaio alla Polonia non è da tutti. Questi 2 talenti con un altro anno di crescita potranno assolutamente dare una mano alla nazionale di Mancini per euro 2020.

Non passano inosservati i talenti della nazionale u21, da Kean a Meret, da Barella a Zaniolo fino ad arrivare a Chiesa e Cutrone, insomma tantissimi fuoriclasse che saranno probabilmente protagonisti tra un anno all'europeo. L'Italia quindi sotto l'aspetto giovanile non ha niente da invidiare alle altre nazioni e anche con la rosa maggiore le cose non cambiano.

Nella nazionale allenata da Mancini infatti si trovano campioni del calibro di Verratti e Insigne (ritrovati dopo l'arrivo del Mancio) e giocatori più esperti tipo Quagliarella (capocannoniere della scorsa Serie A). Insomma mischiando tutti questi giocatori può venire sicuramente una grande nazionale che chissà, magari ci farà sognare proprio ad Euro 2020.

Fonte: l'autore Luigi Brioschi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.