E’ la sera di Juventus-Inter: i giocatori che l’hanno resa così grande

Da Buffon a Del Piero, da Zanetti a Ronaldo: le top11 del derby d'Italia.

di Federico Ruggeri
Federico Ruggeri
(11 articoli pubblicati)
Del Piero

Juventus-Inter non è una partita come le altre ( qui abbiamo provato a fare un piccolo ripasso sulle cause che hanno portato alla grande rivalità tra le due squadre: http://gazzettafannews.it/calc...) ma quali sono i giocatori che hanno reso grande questa sfida? 

Juventus: 

1) in porta Buffon. Eroe della Juventus dei 7 scudetti, secondo per presenze. E' uno dei reduci della finale mondiale ad essere sceso in B con la Juventus (656 presenze)

2) in difesa Ferrara terzino destro. Mai troppo amato per i suoi legami con il Napoli comunque fondamentale nella conquista della Champions League a Roma nel '96 ( 358 presenze e 20 goal). A guidare la difesa due bandiere Bianconere: Scirea (554 presenze e 32 goal) e Chiellini (485 presenze e 35 goal) il primo è simbolo di quello stile Juve che verrà tramandato negli anni, il secondo roccioso e poco pulito sarà leader della Juve dei record.  Chiude la difesa Cabrini ( 442 presenze e 52 goal) uno dei primi terzini dai piedi buoni, campione del Mondo con la nazionale italiana. 

3) centrocampo a 2: da una parte Pirlo (164 partite e 19 goal) libero di impostare con la sua infinita classe coperta e difesa da un mastino come Davids ( 235 presenze e 10 goal)

4) in attacco libertà alla fantasia: a destra Zidane (212 presenze e 31 goal) classe, giocate e goal. Dietro alla punta Platini (224 partite e 104 goal) per lui tre palloni d'oro consecutivi ed una Champions. Chiude il trio fantasia adattandosi a sinistra Baggio ( 200 presenze e 115 gol) il campione di tutti, forse l'italiano più forte di sempre, vincerà il pallone d'oro. A chiudere la squadra non può che essere Del Piero. Record di presenze e di goal con la Juventus ( 705 presenze e 290 goal) sicuramente il più amato di sempre dai tifosi della Vecchia Signora.

Inter:

1) In porta Zenga. Amato dalla famiglia interista è ottimo portiere, simbolo dell'attaccamento ai colori nerazzurri anche dopo la fine della carriera (473 presenze)

2) difesa a 4. Terzino destro Zanetti campione d'Europa nel 2010, record di presenze in nerazzurro e simbolo vivente dell'Inter ( 858 presenze e 21 goal) in centro Bergomi ( 757 presenze e 28 goal) secondo per presenze, campione del mondo con la maglia azzurra nel '82 e Samuel ( 236 presenze e 17 goal) eroe del triplete roccioso ma sempre leale. Chiude la difesa Facchetti ( 639 presenze e 76 goal) oltre che essere uno dei capitani più amati di sempre diventerà anche presidente nerazzurro.

3) Centrocampo a 2 con Matthaus ( 153 presenze e 53 goal) pallone d'oro nel '90 e simbolo della grande inter di quegli anni. Ad aggiungere classe al centrocampo Suarez (328 presenze e 55 goal) eroe delle due Coppe dei Campioni degli anni '60 uno dei più grandi centrocampisti della storia.

4) in attacco si punta sulla classe di Mazzola ( 570 partite e 162 goal) un altro degli eroi delle due Coppe Campioni consecutive, per lui solo una maglia: quella nerazzurra. Ronaldo (99 presenze e 59 goal)  il fenomeno dietro alle punte. E' il calciatore nerazzurro più amato di sempre, pallone d'oro e vincitore di una coppa Uefa, dietro. Milito (171 presenze e 75 goal)  si adatta a sinistra. Protagonista principale del triplete del 2010, non verrà inserito neanche nella lista dei 30 candidati per il pallone d'oro ma per gli interisti il premio sarà comunque suo. Chiude l'attacco il bomber di sempre: Meazza    ( 409 presenze e 286 goal) simbolo della prima, grande, Inter.

Ricapitolando:

Juventus ( 4-2-3-1) Buffon -  Ferrara, Scirea, Chiellini, Cabrini -  Pirlo, Davids - Zidane, Platini, Baggio - Del Piero.

Inter ( 4-2-3-1) Zenga - Zanetti, Bergomi, Samuel, Facchetti - Matthaus, Suarez - Mazzola, Ronaldo, Milito - Meazza.

Quale di queste vincerebbe se si potessero affrontare? difficile dirlo, a voi i giudizi.

Ronaldo
Fonte: l'autore Federico Ruggeri

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.