Tuttocuoio di nuovo in vetta, mentre il Cesena va in fuga

I romagnoli trascinati da un super Alessandro ribaltano l'Avezzano e approfittano della ennesima sconfitta del Matelica a Vasto per volare a più 7

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(299 articoli pubblicati)
cesena

Cambiano il vertice e la coda della classifica al termine della 20/a giornata del Girone E di Serie D. Il Ghivizzano ha perso in casa contro il Montevarchi, al contrario del Tuttocuoio che ha vinto fuori casa a Massa e dunque guadagna la vetta della classifica. Grazie questo risultato in ultima posizione ci finisce proprio la Massese, sorpassata di un punto dal Sangimignano che ha pareggiato fuori casa contro l’Aglianese. In terza posizione c’è il Ponsacco che ha pareggiato 1-1 a casa del Bastia, seguito dal Montevarchi. Pesante sconfitta casalinga per lo Scandicci che lo relega in terzultima posizione e preziosa vittoria del Querceta che raggiunge quota 19 in 17/a posizione.

Allo stadio delle Terme è una bella giornata di sole e non fa neppure troppo freddo. Il girone di ritorno non può aspettare e allora si ricomincia. Il Ghiviborgo ospita l’Aquila Montevarchi, compagine agguerrita sulla cui panchina siede l’ex-Simone Venturi. Dopo l’immeritata sconfitta di Gavorrano il Ghivi vuol riprendere la marcia e difendere il primo posto dagli assalti di Tuttocuoio e Ponsacco. In lista anche il neoacquisto Gianluca Romiti, 27enne difensore preso dal Real Forte Querceta. Ortolini non al meglio va in panca: al suo posto Remorini con Frugoli punta centrale. Avvio interessante e vibrante col Ghiviborgo che coglie subito una clamorosa traversa al calcio d’inizio con capitan Nolè: alla Icardi. Subito dopo proteste vibranti per un presunto fallo da rigore su Chianese che viene affossato ma De Capua lascia proseguire. Ospiti all'offensiva al 19esimo col vivace Donatini ma Sottoriva fa buona guardia. Trascorrono solo due minuti e il Montevarchi si porta in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Nolè è incerto nel rinvio e la stoccata vincente è di Essoussi, 34enne esperto bucaniere dell’area di rigore. Cala il gelo sullo stadio delle Terme. La squadra di Pagliuca accusa il colpo e davanti l’assenza di Ortolini si fa sentire. Le Aquile vincono sul campo dell'ex capolista e vola il Tuttocuoio vincitore a  Massa Carrara 1-0:  passano  con fortuna gli ospiti grazie a   un gol dell'ex Di Paola. Peccato  perché   per quello che si è visto in campo i ragazzi di Bonuccelli avrebbero almeno meritato il pareggio. Pesa sul risultato finale il clamoroso rigore negato alla Massese dall'arbitro Villa William al minuto 78', un evidente fallo di mano.

Il 2019 del Girone F di Serie D si apre con ben tre gare rinviate a causa del maltempo, ma soprattutto con un nuovo allungo in classifica del Cesena in vetta alla classifica.  Il Cesena ospitava  l'Avezzano. La capolista parte subito bene, al 5’ infatti la traversa di Noce di testa sembra spianare la strada ad una facile vittoria ma non è così. Al minuto 8 Benassi ci prova da calcio da fermo, poi all’11’ il lampo di Manari porta in vantaggio gli ospiti. Infatti il numero 11 sul secondo palo prima scivola e poi insacca a porta quasi vuota con responsabilità di Noce. Il Cesena accusa il colpo e Agliardi al 19’ salva per due volte nella stessa azione con un Avezzano che potrebbe già chiuderla.  Il match si ribalta in pochi minuti: al 43’ Ricciardo al volo su cross dalla sinistra insacca un potente diagonale per il pari, poi nell'unico minuto di recupero Alessandro si guadagna e trasforma un calcio di rigore per il 2-1. Cesena che va al riposo addirittura in vantaggio. 

Nella ripresa mister Giampaolo innesta subito Di Renzo e Fulvi per Dosa e Di Gianfelice. Arriva quindi il tris con Alessandro al minuto 69’, stoccata potente e 3-1 che chiude di fatto la gara.  Al 94’ esplode la bolgia perché la vittoria permette di salire a quota 47 con ben 7 lunghezze di vantaggio dal Matelica secondo, bloccato 2-1 dalla Vastese e ora a 40 punti.

GHIVIBORGO
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.