Monterosi, Picerno e Bari comandano i gironi più a sud della serie D

Nel turno infrasettimanale molti pareggi: deludono i galletti a Castrovillari. Il Taranto si ferma ad Altamura. Crisi nera ad Avellino

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(331 articoli pubblicati)
bari

Questa la  situazione della serie D nei gironi più a sud dopo il turno infrasettimanale di ieri.

Nel girone G si è giocata la dodicesima giornata. Capolista in solitaria è ora il  Monterosi, che sconfigge di misura il  Lanusei  nello scontro diretto di giornata. Insegue a -2 il Trastevere, che si ferma in casa pareggiando contro l'Albalonga.

 Crollo verticale dell'Avellino, sconfitto al Quinto Ricci dall'Aprilia, che raggiunge i campani in classifica a quota 21. 

Per i bianco verdi contestazione e crisi nera:  a partire dalla ripresa di questa mattina, l'Avellino si allenerà a porte chiuse in vista del prossimo match interno con la Vis Artena. Lo ha deciso Archimede Graziani che finora non è riuscito a conferire alla sua squadra un’identità a livello di gioco. 

A completare il terzetto è  il  Latte Dolce, che vince per 1-0 contro il Flaminia. Spettacolari le vittorie di  Ostiamare  e Budoni, rispettivamente per 6-1 contro l'Anzio e per 6-0 contro il Ladispoli. Per i lidensi è settimo posto in classifica, mentre i sardi risalgono fuori dalla zona playout. Cade il  Cassino, in casa contro la sorprendente Torres, mentre non vanno oltre il pareggio  Latina  e  Vis Artena  contro Lupa Roma e Città di Anagni, due delle ultime della classe. Il Castiadas frena la corsa del  SFF Atletico  con un pareggio a reti bianche.

Nel girone H, il l Nardò continua a vincere ed a questo punto a convincere. I granata superano il Sorrento con un secco 2 a 0, sblocca la gara al 34° Cordella, il raddoppio arriva su rigore al 94° con Kyeremateng e il Toro vola in classifica a 17 punti al terzo posto. Il Taranto invece pareggia per 2 a 2 sul campo dell’Altamura:  tornano  a casa con 1 punto gli jonici impattando  per 2-2 nonostante per ben 2 volte siano riusciti a trovare il gol del vantaggio con D’Agostino, prima, e Favetta, poi. I padroni di casa hanno rimontato prima con  Tedesco e poi con  Guadalupi nella ripresa su punizione. Il Taranto ha 18 punti in classifica ed una gara da recuperare. Il Picerno guida sempre la classifica con 22 punti (e una partita in più sulle inseguitrici): sul campo della Gelbison   ospiti in vantaggio all'11′  dopo una gran palla lavorata da Esposito sulla sinistra è  Santaniello  a sfruttare il traversone del compagno portando in vantaggio gli ospiti. Il pareggio della Gelbison è arrivato  al 52′ è arrivato il pareggio dei padroni di casa: bravo Merkaj ad intercettare una palla vagante in area, alzandola e colpendola con una spettacolare rovesciata che si insaccava imparabilmente alle spalle di Coletta.

Nella decima giornata del girone I il  Bari  non va oltre l’1-1 sul terreno del Castrovillari. I biancorossi, in vantaggio al 34′ con Neglia, si fanno riprendere dalla squadra di  Sasà Marra, a segno al 46′ su rigore con Gallon. Nel finale i padroni di casa hanno addirittura sfiorato quello che sarebbe stato un clamoroso successo. Si salva in extremis la  Nocerina, 1-1 in casa con il Troina. Ospiti a bersaglio con Adeyemo al 34′, al 96′ il rigore trasformato da Simonetti. Distanze immutate al vertice, con il Bari sempre a +5 sui molossi, secondi in graduatoria.

La Turris  si impone per 3-1 a Barcellona e si porta ad una sola lunghezza dalla piazza d’onore. Corallini avanti con Vacca, poi il momentaneo pari igeano ad opera di Le Piane dagli undici metri. Turris di nuovo in vantaggio con Varchetta, Addessi cala poi il tris al 95′. Il Marsala  sbanca Acireale grazie al centro di Prezzabile (78′). Una doppietta di Dieme consente al Gela di piegare 2-1 la Sancataldese (a segno Aloia). D’Angelo e Strumbo per l’1-1 tra Portici e Roccella. Il  Città di Messina, aggiudicandosi per 3-2 (gol di Galesio, Gambino, Fragapane, Cardia e Rabbeni su rigore) il derby con l’ACR, sale in quartultima posizione a quota 9, staccando l’Igea Virtus e sopravanzando proprio la squadra di Biagioni. Nei due posticipi delle 20.30 di questo turno infrasettimanale  Locri-Cittanovese 0-2  (Fichera, Scoppetta) e  Palmese-Rotonda è terminata 0-0.

Taranto
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.