Il sogno del Messina si è spento alle 13

Gravina, parlando dei ripescaggi e del Bari ha chiuso le porte a tutti

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(162 articoli pubblicati)
AS Roma v SSC Napoli - Serie A

In poche ore è ufficialmente chiusa la querelle ripescaggi dopo le dichiarazioni ufficiali della Lega e di Gravina.

Cavese, Juve B e Imolese sono ripescate, Como e Prato ricacciate in D. Ma se per i lariani il CONI potrebbe accogliere la richiesta, i toscani per problemi infrastrutturali sono senza speranza.

Gravina, come già anticipato, ha chiuso le porte a tutti gli altri quando parlando riguardo al Bari ha detto che non ci sono possibilità per essere ammessi fuori graduatoria.

Tutto è nato con la scelta di Decaro, sindaco di Bari,  di scegliere l'offerta di De Laurentis. Con questa società il presidente federale ha chiuso ogni porta alle multiproprietà. Fossero stati ripescati i pugliesi anche il Messina sarebbe rientrato in gioco per la serie C.

Quindi la lega di terza serie avrà meno delle 60 previste dal format.

Per Messina un duro colpo. Ma ora bisognerà costruire una squadra da promozione diretta senza perdere ulteriore tempo. E non sarà facile.

Messina v AC Milan
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.