Cesena, Bari e Modena: le nobili decadute della D continuano a vincere

Reggio Audace in crisi come l'Avellino, pronto a rinforzarsi. In crescita anche Taranto e Mantova, che puntano al salto di categoria insidiate da Picerno e Como

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(130 articoli pubblicati)
Bari Locri

Gol, emozioni e spettacolo nella domenica di Serie D. 

Tutti e nove i gironi in campo per la settima giornata di campionato, turno che ha visto il ritorno al successo del  Bari  dopo due pareggi consecutivi. La squadra allenata da Cornacchini ha battuto al San Nicola il Locri  (secondo in classifica nel Girone I a un punto di distacco dalla formazione biancorossa prima dell'inizio del match e ora superato dalla Nocerina che insegue a quattro punti) per 3-0 grazie alle reti di Pozzebon, Floriano e Simeri. Brienza ha dichiarato a fine gara: "Siamo chiamati a vincere ogni domenica, e i tifosi ci stanno aiutando tanto". Nell'ultimo girone meridionale rinviata Messina-Castrovillari per "eccesso di vento sullo stretto".

Non va oltre il pari e si impantana nel fango sotto una pioggia battente, invece, l'Avellino (Girone G) contro il Dolce Latte: 1-1 al Partenio Lombardi dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa, rete di De Vena in avvio, con la  squadra  allenata da Graziani che ha vinto solo una volta nelle ultime quattro partite. Un momento delicato, da superare al più presto. 

La panchina del tecnico Archimede Graziani sembra traballare pericolosamente. Il tecnico ha annunciato che in settimana ha affermato che alcuni svincolati di Serie C vestiranno la maglia biancoverde.  Intanto in Irpina si rinforza la compagine societaria. E a Salvatore Di Somma è stata offerta la possibilità di ricoprire il ruolo di direttore generale. Con Mauriello presidente e Musa diesse si chiuderebbe praticamente il centro per la costruzione di un organigramma societario di ampio respiro. Una sorta di gerarchia per costruire le basi per un Avellino solido e credibile anche a livello nazionale. Di Somma non ha bisogno di presentazioni. Il presidente, il noto avvocato penalista Mauriello, nemmeno. Musa potrà crescere sotto i consigli e la regia di Di Somma. Insomma, l’Avellino guarda al futuro. 

Prezioso successo per il  Modena, che batte per 4-2 il Crema (arrivato all'incontro   da secondo in classifica) nel primo big match del Girone D per la formazione  gialloblù. Il Crema va due volte in vantaggio, ma il Modena risponde colpo su colpo e poi allunga nella ripresa grazie alle reti decisive di Baldazzi e Ferrario arrivate nel secondo tempo. Nello stesso girone, da segnalare la sconfitta della Reggio Audace  sul campo del Pavia: 2-0 il finale.  

Preziosa vittoria in trasferta per il Cesena: la squadra allenata da Angelini, infatti, batte la Jesina per due reti (Noce e Casadei i marcatori del match) a zero in un match dalle tante insidie. La pioggia a rendere il campo pesante, ma grazie alle grandi parate di Agliardi (che salva due volte il match sullo 0-0) la formazione bianconera porta a casa la quarta vittoria consecutiva senza mai subire reti. Cesena sempre secondo in classifica alle spalle del Matalica, che comanda il Girone F con due lunghezze di vantaggio. Ma i bianconeri ormai si sono ambientati e calati nella categoria dilettanti e sono i grandi favoriti del girone.

Guardando agli altri gironi nel Girone A è clamorosamente il Ligorna a primeggiare (anche se è stato bloccato 1-1 a Casale), inseguito a una lunghezza dal Lecco, anche se Savona e U. Sanremo  sono ancora vicine e tutte ancora imbattute.

Nel Girone B invece il Mantova (che è in grado di soffrire quanto serve), dopo avere vinto di misura (1-0)  in casa del Villa d'Almé, che si è confermata matricola di spessore e accompagnata da grande entusiasmo.  fa da lepre al  Como e la Pro Sesto (tutte nobili decadute) in un girone che promette di essere appassionante.  Anche il girone H è molto incerto con il Picerno che al momento comanda seguito da un Taranto molto ben costruito e dal  Cerignola e occhio al Bitonto, trascinato dai goal di bomber Picci.

Da segnalare, le tante gare che sono state rinviate (a data da destinarsi) a causa a causa delle avverse condizioni metereologiche.  

Perna
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.