Dichiararsi gay nel mondo del calcio: missione impossibile

Molto difficile nel mondo del calcio ammettere di essere gay

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(262 articoli pubblicati)
John Fashanu

Il primo in senso assoluto fra i calciatori con un certo palmares alle spalle a dichiararsi omosessuale fu Justin Fashanu che debuttò nel calcio professionistico con il Norwich City nel 1979 per poi trasferirsi per un milione di sterline nel 1981 al Nottingham Forest nel 1981 del coach Brian Clough. In questo team, Fashanu iniziò a frequentare locali per gay e il suo allenatore nella sua autobiografia rammenta di aver accusato il suo giocatore di colore di essere un "fottuto finocchio".

Nel 1990 dichiarò pubblicamente di essere gay e fu il primo calciatore al mondo a farlo e da allora iniziò la sua parabola discendente, sia perché la comunità dei neri lo mise all'indice come cattivo esempio e sia perché un ragazzo lo accusò di stupro: tale spirale negativa lo portò al suicidio che avvenne il 3 maggio 1998 in un anonimo garage londinese, dopo aver scritto una lettera nella quale diceva di aver consumato un rapporto gay con il ragazzo ma non senza il suo consenso.

Ora se Fashanu ha avuto questo triste epilogo, credo che nel panorama del calcio mondiale e italiano come nella nostra società ci siano gay ma non vengono alla luce del sole perché il calcio è uno sport al primo posto quanto a machismo, al pari della boxe. Dichiararsi gay farebbe perdere sponsor e l'appoggio di tifosi che si auspicano belle donne al loro fianco.

Quindi parliamoci chiaro si vive nella menzogna e nella finzione e non sapremo mai se qualche nostro idolo è gay o no. Questa autentica finzione agli occhi di noi tifosi è fatta per evitare polemiche e vespai ma siamo nel 2019 e non bisognerebbe vivere con i paraocchi: potremmo accettare che un nostro campione nostrano o internazionale sia gay.

Ma siccome tutto ciò non avverrà mai, continuiamo nell'ipocrisia e nella fiction e questo sta bene sia al calciatore diretto interessato che a noi tifosi che andiamo allo stadio e a volte leggiamo i gossip sui nostri idoli che fanno a gara per scovare nuove starlette o modelle, nascondendo la loro indole sessuale per evitare polemiche e dileggi.

Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.