Delusione dal sapore di beffa per il Foggia: è 2-2 con il Livorno

Gori da una forte spinta in Lega pro alla sua ex squadra

di Giuseppe Capano
Giuseppe Capano
(10 articoli pubblicati)
949598076jpg

"Se non è una legge perfetta poco ci manca". Nella partita disputata nella splendida cornice dello Zaccheria tra Foggia Livorno,  il giocatore toscano (ex di turno) subentrato a Raicevic, sfoggia il suo repertorio migliore, rompendo l'incantesimo della squadra ofantina. 

Eppure i ragazzi di Grassadonia partono forte, pressando in maniera costante, tanto da trovare per ben due volte il vantaggio nel corso del primo tempo, grazie all'autorete di Di Gennaro al 7' e al solito Kragl, che chiude l'azione con uno splendido tiro al volo. Molte erano le aspettative che accompagnavano questa sfida dal sapore di dentro o fuori. 

Il Foggia del primo tempo ha lanciato molti segnali positivi, soprattutto per la sorpresa Matarese, schierato contro ogni previsione della vigilia. La delusione serpeggia per questa occasione sciupata, che poteva dar respiro alla già tragica classifica. I due rigori sbagliati (uno da Mazzeo, l'altro da Giannetti),hanno regalato emozioni alterne al pubblico presente. Uno sconsolato Grassadonia alla fine del match dichiara: " Nel primo tempo abbiamo più volte avuto la palla del terzo goal, poi la rete del Livorno ci ha messo in ansia ed abbiamo faticato a giocare". 

Parole non accolte bene dai tifosi, traditi nuovamente dalla loro squadra nonostante l'incessante tifo dal primo sino all'ultimo minuto. La classifica si fa sempre più triste per i pugliesi, ma con un tifo del genere tutto può essere possibile. 

Fonte: l'autore Giuseppe Capano

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.