Cristian Stuani, il goal non ha età

L'attaccante dell'Uruguay sta vivendo una seconda giovinezza con la maglia del Girona

di Leandro Malatesta
Leandro Malatesta
(128 articoli pubblicati)
Girona FC v Real Valladolid CF - La Liga

"Non escludo il ritorno" è il titolo di un brano musicale presentato da Franco Califano al Festival di Sanremo del 2005 ma potrebbe essere benissimo il titolo della vita sportiva di Cristian Stuani

L'attaccante nato in Uruguay nel 1986 è infatti l'attuale Pichichi della Liga grazie alle 10 reti messe a segno con la maglia del Girona F.C.  dopo che in quella passata i goal furono 21.

Stuani è un giramondo del pallone, dopo gli esordi da giovane e precoce stella del goal con la maglia del Danubio ecco nel 2007 il volo transoceanico destinazione Reggio Calabria per vestire la maglia della Reggina. Con i calabresi però riuscirà a realizzare una sola rete in un paio di stagioni. 

Dopo sarà la volta della Spagna dove andrà a vestire i colori dell'Albacete (nella serie B spagnola segnerà ben 22 goal), grazie a quest'esperienza otterrà la chiamata da Valencia destinazione Levante.

Il passo successivo sarà quello di Santander (sempre in Spagna nella Liga) dove rimarrà al Racing per l'annata 2011/2012 chiusa con 9 goal in campionato. Un bottino che gli valse il viaggio verso Barcellona sponda Espanyol dove Cristian si fermerà per tre stagioni racimolando una trentina di marcature. 

Al globetrotter sudamericano mancava l'Inghilterra, lacuna colmata con il trasferimento al Middlesbrough dell'estate 2015. Al Riverside Stadium il centravanti gonfierà la rete sette volte il primo anno in Championship contribuendo alla promozione in Premier League, mentre l'anno successivo nella massima serie le segnature saranno quattro. 

Il resto è storia recente con il ritorno in terra iberica a Girona dove da due stagioni Stuani sembra vivere una nuova vita.

L'addio della Liga di CR7 potrebbe quindi rendere più umana la scalata del bomber ex Reggina verso la vittoria finale della classifica cannonieri.

Fonte: l'autore Leandro Malatesta

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.