Coppa Italia: Juve-Milan è una finale di grande prestigio

Questa sera, allo stadio Olimpico di Roma, andrà in scena la finale della Coppa nazionale. Bianconeri e rossoneri sono pronti a darsi battaglia

di Francesca Landini
Francesca Landini
(161 articoli pubblicati)
Finale Coppa Italia

Una partita spettacolare, una grande classica del nostro campionato: Milan e Juventus sono pronte a sfidarsi per conquistare la Coppa Italia. I bianconeri sono abituati a giocare finali e partite di grande importanza. Da sette anni a questa parte, infatti, dominano in ogni competizione ed alzare trofei, ormai, è diventata una bellissima abitudine. Usciti dalla Champions League, non senza polemiche, gli uomini di Allegri puntano tutto su scudetto (virtualmente già in tasca) e Coppa nazionale, per riempire la bacheca e dimostrare, una volta in più, chi comanda in Italia. Il match contro il Milan, però, non sarà facile e scontato.

Gli uomini di Gattuso, infatti, hanno la grande occasione di conquistare un trofeo e di battere una squadra certamente più forte (ma anche più appagata). I rossoneri dovranno “buttare” in campo il carattere e la determinazione se vogliono regalarsi questa vittoria prestigiosa. Mister Gattuso, sicuramente, saprà trasmettere ai suoi ragazzi il senso di appartenenza e l’orgoglio rossonero, caratteristiche che in una finale non possono e non devono mancare. La Juve parte con i favori del pronostico ma attenzione al Milan, affamato di successi e voglioso di stupire. In campionato, i bianconeri staccano i ragazzi di Ringhio di una trentina di punti. Una differenza abissale che però non conta nulla ai fini della partita di questa sera. Una gara secca, in cui vincerà chi saprà andare oltre alle difficoltà del momento e chi sarà più affamato di gloria e di successi. 

Allegri è intenzionato a schierare in campo Buffon, Cuadrado, Barzagli, Benatia, Alex Sandro, Khedira, Pjanic, Matuidi, Douglas Costa, Dybala e Higuain.

Gattuso risponde con Donnarumma in porta, Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez, Kessié, Locatelli, Bonaventura, Suso, Calhanoglu e Cutrone.

Chi avrà la meglio? La favorita Juventus o il Milan, tutto cuore e grinta? Una finale dal pronostico incerto e per nulla scontato. Una gara da vivere e da vincere!

Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.