Copa Libertadores: Zarate segna e il Boca va. Bene Cruzeiro e Tucuman

Nell'andata degli ottavi di Libertadores a segno vecchie "conoscenze" di Serie A. Insieme a Maurito, anche Rodriguez e Carmona trovano la via del gol

di Antonio Salvati
Antonio Salvati
(78 articoli pubblicati)

Andata degli ottavi di finale in Sudamerica, per quanto concerne la Copa Libertadores, massima competizione del CONMEBOL. Disputate sette delle otto partite in tabellone:

L'Estudiantes batte di misura il Gremio, 2:1 il finale al Centenario, con reti di Apaolaza (9') e Campi (38') per i padroni di casa, e di Kannemann (44') per gli ospiti. Qualificazione in bilico, che si deciderà a Porto Alegre.

Il Boca Juniors regola con un 2:0 secco il Libertad Asuncion. Tutte nel primo tempo le reti: apre Abila (7') e raddoppia l'ex Lazio e Inter Maurito Zarate (43'). Il Colo Colo passa di misura, in casa, contro il Corinthians. 1:0 il finale ed anche in questo caso, la rete decisiva porta la firma di una vecchia conoscenza della Serie A: l'ex Reggina e Atalanta, Carlos Carmona (38'). Il Corinthians ha giocato in inferiorità numerica dal 54simo, causa l'espulsione di Gabriel per doppia ammonizione. Sarà comunque una gara apertissima in Brasile.

Il "derby" brasiliano tra Flamengo e Cruzeiro termina appannaggio di questi ultimi per 2:0. Importantissimo successo esterno per gli uomini di Menezes, che si impongono al Maracanà con le reti di De Arrascaeta (10') e Thiago Neves (78'). Qualificazioni quasi in ghiacciaia per la squadra di Belo Horizonte, a meno di clamorosi risvolti.

Altro "derby", stavolta in Argentina dove, al Cilindro di Avallaneda, Racing e River Plate hanno pareggiato a reti bianche. La squadra di Gallardo regge e porta a casa un eccellente pareggio, nonostante abbia giocato un tempo in inferiorità numerica, per l'espulsione di Ponzio (45') per doppio giallo. Tutto rimandato al Monumental, dove, a questo punto, il River ha qualche possibilità in più di qualificazione.

L'Atletico di Tucuman, con un gol per tempo, L.Diaz (7') e Acosta (71'), s'impone sul Nacional de Medellin, infine il Palmeiras mette una seria ipoteca sulla qualificazione, andando a vincere in Paraguay, sul terreno del Cerro Porteno. 2:0 il finale al General Pablo Rojas di Asuncion, con la doppietta decisiva di Borja (47', 71'), unica marcatura multipla di questa sessione di partite.

Chiuderà il quadro dell'andata dei quarti di finale Independiente v Santos, prevista il 22 agosto. 

La fonte dell'articolo è l'autore Antonio Salvati

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.