Suarez supera l’esame di italiano e diventa comunitario: che accadrà?

Clamoroso a Perugia, la mattina l'uruguagio fa l'allenamento con il Barcellona poi le voci della vigilia vengono confermate e adesso il bomber dove andrà?

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(346 articoli pubblicati)
Suarez a Perugia

Se per fare una cosa di questo genere a un comune mortale ci vogliono da due a quattro anni, per Luis Suarez avere la cittadinanza italiana è stato semplice.

Per Luis Suarez, attaccante uruguayano, l’ultimo scoglio per approdare alla Juventus era l’esame di lingua italiana B1. Il calciatore lo ha sostenuto oggi all'Università per gli stranieri di Perugia, dopodiché il percorso per diventare cittadino, e per il tesseramento in bianconero (che ieri sembrava impossibile), dovrebbe essere in discesa. Per chiudere la trattativa, infatti, Suarez deve diventare comunitario, perché il club ha esaurito il numero di extracomunitari da poter tesserare. Sposato con Sofia Balbi, uruguayana anche lei, ma con doppia cittadinanza, ottenuta grazie al nonno friulano, Suarez potrà acquisire il passaporto per matrimonio. Una storia che va oltre il calciomercato. Le tempistiche (entro il 6 ottobre) per la pratica di cittadinanza, infatti, hanno scatenato diverse proteste. Specialmente da parte dei tanti figli di stranieri nati o cresciuti in Italia, per i quali, invece, i tempi burocratici si sono allungati dopo l’entrata in vigore dei decreti Salvini.

Non solo, ma c’è chi ha una storia ancora più complicata. Come Fatjona Lamçe, che è cresciuta in Italia e oggi ha un marito e due figlie italiane. Nonostante questo, però, ha rischiato di essere rimandata in Albania con un foglio di via. E’ l’unica della sua famiglia, infatti, a non essere italiana: anche i suoi genitori, arrivati qui alla fine degli anni ‘90 sono diventati cittadini per naturalizzazione. All'epoca sia lei che sua sorella erano già maggiorenni e non hanno quindi seguito il percorso della famiglia. “All'inizio non mi sono preoccupata - racconta Fatjona -. Non ho pensato subito a fare domanda. L’ho fatto solo due anni dopo il matrimonio, nel novembre del 2017, anche se sono più di vent'anni che sono qui: sono arrivata in Italia a 11 anni e ora ne ho 33. Ho sempre pensato che, prima o poi, questo paese mi avrebbe riconosciuta come cittadina, non che fosse un diritto dato in concessione”. Ma le cose per lei non sono andate sempre per il verso giusto, nonostante abbia fatto tutti gli studi in Italia, dalle medie in poi, e abbia formato una famiglia qui. Oggi ha due bambine di tre anni e 5 mesi, con doppia cittadinanza. 

Tornando a Suarez, ora cosa farà la Juventus? Che carte ha in mano?

Sembra ci sia un accordo di massima, e dopo due giorni di depistaggi, ora sarà possibile tesserarlo. Il giocatore non vuole rimanere, ed è risaputo a Barcellona,  e vorrebbe fare la Champions. Dove se non alla Juventus? In Inghilterra c'è qualcuno interessato? Non sembra e l'unica destinazione sembra proprio l'Italia.

La vera sorpresa potrebbe essere che la società bianconera possa tesserare sia lui che Dzeko, mentre prima erano alternativi l'uno all'altro. Milik infatti è a Trigoria con il suo procuratore per chiudere l'accordo (entro stasera), il bosniaco sarebbe libero di partire destinazione Torino.

Luis Suarez potrebbe arrivare comunque, Paratici cerca infatti due e non solo una punta, e sarebbe la ciliegina su una torta al momento non proprio buonissimo creata dalla società torinese. In due giorni tutto si saprà ed entro il 6 Ottobre la pista Suarez potrebbe diventare reale!

Rimanete aggiornati!

FC Barcelona v Club Atletico de Madrid
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.