Sorteggio Champions League favorevole per calare il poker italiano

Stavolta i nostri 4 club ce la dovrebbero fare a centrare almeno l'en plein e qualificarsi al turno successivo

di Luca Sala
Luca Sala
(145 articoli pubblicati)
davgrande Inter

Juventus, Napoli , Atalanta e Inter nell'ordine di certezza   avanzeranno  senza troppi patemi  ai  gironi dei sedicesimi di finale  della coppa dalle grandi orecchie, per un formidabile e legittimo riscatto del nostro calcio di club in attesa di quello della Nazionale per cui c'e' da essere sicuramente ottimisti in vista degli Europei  itineranti di giugno.

Pur senza sottovalutare nessuna delle avversarie estratte dalle palline stellate dell'urna di Montecarlo per me le nostre 4 sorelle si fanno preferire  anche solo per il valore complessivo dei loro organici tornati quasi agli anni d'oro in cui le coppe le alzavamo spesso proprio noi.

Intendiamoci , se anche come appare probabile dovessimo  accontentarci , si fa per dire,  della seconda piazza utile, solo Atletico Madrid, Liverpool , Manchester City e una tra Barcellona o Borussia Dortmund potrebbero  arrivare prime .

Da questo punto di vista anche una neofita assoluta come la Dea orobica forte pero' del suo collaudato sistema di gioco mi sembra decisamente meglio  nel doppio confronto di Shakhtar Donetsk e soprattutto Dinamo Zagabria, mentre il Napoli di Ancelotti che passa da maestro a livello internazionale dovrebbe suicidarsi per soccombere agli austriaci  del Salisburgo o ai belgi del Genk!

Quanto all'Inter di Antonio Conte ritengo sara' la migliore del lotto italico in virtu' di 2 fattori insindacabili: si tratta dell'ultima italiana riuscita a vincere la Champions League 10 anni tondi fa e il suo indemoniato quanto vincente tecnico salentino fara' di tutto per imporsi nel torneo piu' indigesto per lui, dopo i fallimenti in serie sulla panchina  della Juventus .

Sono sicuro che la famosa dinamite neroazzurra invocata  dall'incendiario allenatore la vedremo in tutta la sua potenza nel catino di San Siro   come accade solo quando ci gioca in  Champions la Beneamata, roba da brividoni  lungo la schiena e lacrime agli occhi veramente.

Dulcis in fundo ovviamente con la vecchia Signora forte dell'esperienza accumulata anche nelle sconfitte piu' dolorose in finale, hai visto mai che Sarri dopo aver vinto l'Europa League al primo colpo col Chelsea conceda il bis sfatando la maledizione quasi trentennale che aleggia sopra la Mole .

Ad ogni buon conto credo proprio che riusciremo complessivamente ad imporre il Made in Italy per parecchia parte dell'edizione 2019/20 di Champions League ,due squadre per conto mio andranno spedite verso la finale mentre per le altre due che scenderanno in Europa League potrebbero aprirsi autostrade verso quella coppa che finche' si chiamava Coppa delle Coppe era veramente un affare italiano, quanta nostalgia di Parma e Lazio o l'Inter di Ronaldo il Fenomeno che se la passavano di mano in mano !

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.