Roma-Shakhtar, il calcio italiano verso un’altra notte da protagonista

Roma-Shakhtar è la partita che può valere una stagione e cancellare un'annata fatta da delusioni e ridimensionamenti

di Luca F
Luca F
(43 articoli pubblicati)
AS Roma UEFA Champions League

Risuonerà l'inno della Champions ancora una volta all'Olimpico, forse non sarà l'ultima, ma di sicuro quella più importante fino a questo momento. Roma-Shakhtar è la partita che può valere una stagione, può cancellare un'annata fatta da delusioni e ridimensionamenti e regalare un sogno ad una piazza alla continua ricerca dell'entusiasmo perduto. 

Equilibrio alla base di tutto 
Lo Shakhtar vanta una tradizione favorevole contro la Roma: ha vinto quattro dei cinque precedenti, tuttavia il risultato della gara d'andata (2-1) permetterà ai giallorossi di giocarsi il passaggio del turno, e per riuscire nella missione "quarti" la squadra di Di Francesco non può che rispolverare quella che per gran parte della corrente stagione è stata la sua miglior arma: la difesa. 

"Anche se vuoi essere aggressivo e vuoi vincere la partita, l'equilibrio è alla base di tutto, quando saremo negli ultimi 20/25 metri oseremo di più perché andare tutti in avanti per poi prendere contropiede sarebbe da folli." Di Francesco ai microfoni di Mediaset Premium

Le motivazioni non mancano in avanti
La Roma ha mantenuto la porta inviolata in ognuna della ultime tre gare casalinghe di Champions League e l'imperativo sarà "non compromettere il passivo" ma ancor prima andare in vantaggio, facendo leva su tre nomi dalla presentazione differente, ma con ambizioni uguali: Ünder-Dzeko-Perotti. Il primo per confermarsi, il secondo per dimostrare d'essere tornato dopo la decisiva doppietta contro il Napoli, il terzo per elevare il proprio momento positivo. Questo è il tridente scelto dal tecnico Abruzzese, che fatta eccezione per il turco rispolvererà la formazione delle grandi occasioni, quella su cui ha sempre contato soprattutto in Champions, e composta dai giocatori più esperti per non sbagliare la gara più importante della stagione: 

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Dzeko, Perotti.

Rimontare il 2-1, cosa comune
Anche i numeri sono dalla parte dei giallorossi: Più della metà delle squadre che hanno perso la gara di andata fuori casa per 2-1 in partite ad eliminazione diretta di Champions League, hanno infatti passato il turno;  la Roma però è stata sempre fatta fuori nei turni dentro-fuori in cui ha perso la gara di andata. E mentre c'è ancora chi discute sull'effettivo vantaggio di giocare il ritorno in casa, Eusebio Di Francesco cerca di alzare al massimo la concentrazione dei suoi uomini: squadra in ritiro a Trigoria nella nottata per massimizzare l'attenzione e trovare forza nel gruppo.  

Dire quarti, per la terza volta
Le ultime due qualificazioni ai quarti di finale (le uniche da quando la coppa si chiama Champions League) portano la firma di Luciano Spalletti. La prima volta fu nel 2007, contro il Lione: 0-0 all'andata, e 0-2 all'Olimpico. La seconda volta invece nel 2008 contro il Real Madrid. 2-1 in casa e 0-2 al Santiago Bernabeu. In entrambe le occasioni in cui i giallorossi hanno raggiunto i quarti di finale sono stati eliminati dal Manchester United, che guarda caso giocherà in contemporanea contro il Siviglia, quando a Roma scoccheranno le 20:45 ed il calcio Italiano potrà conoscere un'altra serata da protagonista. 

Fonte: l'autore Luca F

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.