Le più grandi rimonte della storia della Champions League

Allegri i suoi sono usciti nell'impresa ma nella storia non sono stati gli unici, anzi

di Luca95 Meringolo
Luca95 Meringolo
(55 articoli pubblicati)
Juventus - Cristiano Ronaldo Day

Allegri ci è riuscito, grazie ad una partita perfetta e ad un Cristiano Ronaldo stellare che da solo ha preso per mano la Juventus ai quarti di Finale. Eppure in questo turno  ci sono state tantissime rimonte e anzi oggi andremo a elencare tutte le rimonte storiche della Champions League/Coppa dei Campioni :

Atletico Madrid Juventus 2-0 

 Juventus Atletico Madrid 3-0

Ajax Real Madrid 1-2

Real Madrid Ajax 1-4

Manchester United PSG 0-2

Psg Manchester United 1-3

Milan Barcellona 2-0

Barcellona Milan 4-0

Napoli Chelsea 3-1

Chelsea Napoli 4-1

Chelsea Barcellona 3-1

Barcellona Chelsea 5-1

Milan Deportivo 4-1

Deportivo Milan 4-0

Psg Barcellona 4-0

Barcellona Psg 6-1

Barcellona Roma 4-1

Roma Barcellona 3-0

Real Madrid Monaco 4-2

Monaco Real Madrid 3-1

Olympiacos Manchester United 2-0

Manchester United Olympiacos 3-0

Psg Chelsea 3-1

Chelsea Psg 3-1 

Inter Bayern Monaco 0-1

Bayern Monaco Inter 2-3

Porto Bayern Monaco 3-1

Bayern Monaco Porto 6-1

Wolfsburg Real Madrid 2-0

Real Madrid Wolfsburg 3-0 (come ieri tripletta di Cristiano Ronaldo)

Manchester City Monaco 5-3

Monaco Manchester City 3-1

Ajax Panathinaikos 0-1

Panathinaikos Ajax 0-3

Liverpool Inter 3-1

Inter Liverpool 3-0

Milan Saarbrucken 3-4

Saarbrucken Milan 1-4.

Sono state tantissime le rimonte in Champions League, addirittura tre in questo turno, ma bisogna tenere conto che la rimonta è qualcosa di storico ma non può essere sempre sistematica. Infatti nella Champions League moderna solo il Real Madrid con il Wolfsburg  e il Chelsea con il Napoli hanno poi alzato la Champions League. L'aria della rimonta è bellissima ma la Champions League è una competizione dove tutto può accadere. Non si può sempre sperare nel miracolo, certe volte bisogna costruirsi in maniera più costante le varie partite La Juventus se vuole vincere la Champions League dovrà dimostrare di avere un atteggiamento coraggioso e impavido anche in trasferta esattamente come ieri, non l'atteggiamento remissivo avuto all'andata e avuto ieri dall'Atletico Madrid, venuto a Torino esclusivamente per difendersi e che invece ha pagato un prezzo carissimo al cospetto di una grande Juventus. Nel frattempo Allegri si prende una bella rivincita dai detrattori  che lo trattavano alla strenua di un dilettante. Max vuole portare la Champions League a Torino dopo 23 anni e lui e i suoi ragazzi faranno di tutto per aver avverare questo sogno. 

Fonte: l'autore Luca95 Meringolo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.