La Fiorentina perde contro il Chelsea

Le viola sconfitte 1 a 0 nell'andata degli ottavi della UEFA Women's Champions League

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(148 articoli pubblicati)
champ woman

La Fiorentina esce sconfitta da Londra nella trasferta contro il Chelsea, Ragazze di mister Cincotta, nonostante il turn over nell'undici iniziale a seguito della supercoppa vinta contro la Juve pochi giorni fa, hanno giocato una buonissima gara, venendo però sconfitte 1 a 0 dalle britanniche.

Le Blues passano subito in vantaggio al del primo tempo grazie al rigore trasformato da Karen Carney, e guadagnato per il tocco di mano di Breitner in area viola; con la Ohrstrom intuisce ma deve arrendersi al tiro preciso del capitano avversario.

Le padrone di casa si confermano pericolose è sfiorano subito il raddoppio, pochi minuti dopo con Bachmann, con la svizzera che tira alto da una posizione.

Al 19° sono le ragazze viola a sfiorare il gol del pari con Ilaria Mauro, che da buona posizione mette in difficoltà il portiere Lindahl, costretta a parare in due tempi la conclusione della bomber azzurra.

Ma il primo tempo è un match a tinte blu, con la Ohrstrom costretta a veri miracoli per salvare il risultato; come al 23° su Kirby, che viene murata dal portiere  tu per tu con lei in area.

Alla mezzora è Erin Cuthbert a sfiorare il gol, ma il suo tiro viene respinto da Guagni; l' attaccante scozzese del Chelsea, sfiorerà nuovamente il gol al 40°, ma il suo tiro dal limite dell'area finisce di poco a lato alla destra della porta.

Nella ripresa i ritmi calano, ma il Chelsea rimane padrone del gioco, con la Ohrstrom costretta ad alzare le barricate contro gli attacchi inglesi, prima sulla punizione di Cuthbert ed al 60° e poi sette minuti dopo su Bachmann che da dentro l’area calcia a botta sicura ma il portiere svedese  è reattiva e si conferma protagonista della serata.

Sopratutto al 75° quando è chiamata a salvare la porta della Fiorentina 3 volte prima su  Carney, e poi sulla doppia conclusione ravvicinate di Kirby.

Mister Ciccotta inserirà Greta Adami per Breitner per cercare di puntare al pari ma nonostante ciò il muro inglese non sarà scalfito dagli attacchi viola; e nel finale la mossa regala i suoi frutti con la conclusione di Clelland però deviata facilmente da Lindahl. 

Nel finale il Chelsea proverà un ultimo assalto ma non riuscirà a segnare il raddoppio, e quindi tutto rimane ancora in gioco per la sfida che si giocherà al Franchi.

La Fiorentina ha giocato un'ottima prestazione contro un Chelsea fra le favorite del Torneo e capace di segnare 11 Gol nel precedente turno; Fantastica la gara di Stephanie Ohrstrom, decisamente la migliore in campo, con interventi da campionessa e capace di strappare applausi ed emozioni a  mano aperta.

"Non sono Imbattibili", queste le parole di Coach Cincotta a fine match, ed effettivamente, la Fiorentina è riuscita ad avere anche chance per un pareggio che non sarebbe stato demeritato; tuttavia per battere un Chelsea cosi determinato servirà una prestazione maiuscola, ma la squadra gigliata non è nuova a gare simili, basta ricordare alla bellissima gara della scorsa Champions contro il Wolfburg.

ohrstrom
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.