Juve, il Mostro e un sogno mai così reale

La notte da leoni dei bianconeri fa crescere il sogno Champions annullando il Cholismo

di Francesco Fiori
Francesco Fiori
(121 articoli pubblicati)
Ronaldo

Ronaldo ha un ingaggio senza eguali in Serie A e ieri ha spiegato il perché. La Juve doveva vincere e oltre alla rimonta con bava alla bocca ha dato un colpo mortale al Cholismo ed a un Atletico Madrid che a Torino non risulta pervenuto. Il sogno Champions passa dai piedi e dal carisma di quel numero 7 sbarcato in Italia come un marziano, perché solo vedendo certe cose in diretta nascono i dubbi su cosa sia Ronaldo e se il suo sport praticato è lo stesso degli altri 21 giocatori in campo.

Ma la rimonta Juve non è solo Ronaldo. E' figlia di una rabbia covata in silenzio nelle partite di allenamento in Serie A (perché questo è purtroppo, allenamento e campionato mai stato in discussione) a guardare le rivali perdere punti tra loro, perdere capitani, esaltare un pistolero, licenziare allenatori. In pratica niente di eccitante.

Simeone invece istiga la Vecchia Signora e torna a casa con le ossa rotte, con qualche certezza in meno e col grande dubbio che il Cholismo in Italia non s'ha da fare. La mossa che ha dato l'impressione della forza bianconera è stata il cambio tra Dybala e Spinazzola perché non si voleva solo vincere e ribaltare l'Atletico, lo si voleva umiliare, non facendolo poi di fatto giocare per l'intera partita. Il sogno ora passa per il sorteggio di venerdì, con la certezza che se la Juve replica la partita di ieri non ci sarà storia per nessuno.

Ronaldo
Fonte: l'autore Francesco Fiori

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.