Inter, Roma e Lazio: chi andrà in Champions League?

Inter, Roma e Lazio si giocando il terzo e il quarto posto: chi riuscirà a raggiungere la tanto ambita Champions League?

di Luigi Brioschi
Luigi Brioschi
(12 articoli pubblicati)
SS Lazio v FC Internazionale Milano - Se

3 squadre in 2 punti: Inter 48, Roma 47 e Lazio 46. L'obiettivo di queste tre formazioni è arrivare tra le prime 4 posizioni in classica che valgono l'accesso diretto alla prossima edizione della Champions League. Andiamo ad analizzare i pro ed i contro di ognuna di queste formazioni.

La squadra di Spalletti (ossia l'inter) ha ritrovato una vittoria che mancava da due mesi. Un pro per questo finale di stagione può essere la coppia Karamoh-Rafinha: i due infatti hanno dimostrato di avere una grande intesa sia contro il Crotone e sia contro il Bologna. Un contro invece è il centrocampo, infatti i due ex Fiorentina Valero e Vecino (dopo un buon inizio di campionato) hanno iniziato a servire prestazioni deludenti, per non parlare di Gagliardini che ormai non si ritrova pool nella lista dei titolari da un po' di tempo. L'Inter in difesa ha sia un pro e un contro, il pro è Skriniar, giocatore arrivato l'estate scorsa fra le critiche dei tifosi è l'unico ad non aver sbagliato ancora una partita. Il contro è Miranda che dopo l'errore col Bologna i tifosi nerazzurri non l'ho vorranno più vedere e chissà se Spalletti proverà a lanciare Lisandro Lopez che col Bologna ha debuttato discretamente.

Passiamo alla squadra di Di Fancesco (ovvero la Roma). Un pro è sicuramente l'esplosione incredibile che ha avuto Under in queste ultime partite, 2 gol e 2 assist contro Verone e Benevento. Un contro è Edin Dzeko che in questa stagione è andato a segno soltanto 11 volte su 24 partite, troppo poco per il capocannoniere della scorsa Serie A. Un altro possibile punto debole potrebbe essere Radja Nainggolan che non si rispecchia nel Nainggolan della stagione passata. Se Di Francesco riuscirà a rianimare questi due campioni sicuramente sarebbe molto attrezzato per la Champions.

La squadra di Inzaghi (ossia la Lazio) non ha continuità, ha disputato partite pazzesche (come il 2-1 allo Juventus Stadium) e gare dove è crollata completamente (1-4 contro il Napoli). Un pro è l'attacco spettacolare che ha a disposizione Simone Inzaghi, che può vantare giocatori come Luis Alberto che si può trasformare in assist-man o anche da goleador o fantasisti che saltano l'uomo facilmente come Nani o Felipe Anderson, oltre a giocatori di fisico tipo Milinkovic-Savic o Caicedo. Il punto debole potrebbe essere rappresentato dalla mancanza di continuità, il tallone d'Achille delle ultime stagioni. 

Occhio anche a Sampdoria e Milan, che pian piano stanno salendo in classifica: secondo voi quali saranno le quattro squadre che avranno l'accesso alla Champions League?

Fonte: l'autore Luigi Brioschi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.