Gnabry uccide il Tottenham con un poker, 7-2 del Bayern a Londra

Altra mazzata pesante per il calcio inglese: i bavaresi asfaltano gli Spurs 7-2. Gnabry si scatena e firma 4 marcature, Kimmich e Lewa (2) completano l'opera.

di Davide Manca
Davide Manca
(438 articoli pubblicati)
Tottenham Hotspur v Bayern Muenchen Grou

Kovac schiera il meglio e si permette il clamoroso lusso di lasciare Thomas Muller in panchina, mentre Pochettino non ha gli stessi privilegi: Eriksen, Lucas e Lamela partono dalla panchina. Nonostante ciò, i padroni di casa iniziano meglio e al 12' siglano l'1-0: Sissoko pesca Son, il coreano incrocia e supera Neuer. La reazione dei tedeschi è immediata e pesantissima: respinta difensiva, Kimmich controlla, manda NDombele al bar, guarda la porta e lascia partire un tracciante verso il secondo palo, Lloris si butta e non ci arriva, 1-1. 44': sombrero di tacco di Lewandowski a Vertonghen e palla a centro area, nasce una mischia furibonda risolta dallo stesso Lewandowski che arriva, vede e vince con un tiro all'angolino, 1-2.

Nel secondo tempo Gnabry stralcia la partita: al 53' parte sulla sinistra e se ne va via, si accentra e scarica in porta l'1-3. Due minuti più tardi archivia la pratica: pallone perso dal Tottenham nella sua area, assist di Tolisso e sinistro di prima a incrociare, i tuffi di Lloris iniziano a far sorridere perché non ci arriva mai. 1-4. Verso l'ora di gioco, Kane rimette i padroni di casa nell'incontro realizzando il 2-4 su rigore, Neuer intuisce ma non intercetta il tiro. Poco importa perché nei dieci minuti finali, il Bayern dilaga: 2-5 di Gnabry d'antologia, l'esterno controlla un lancio di cinquanta metri effettuato da Thiago con uno stop a seguire e si lancia contro Lloris, superandolo con una conclusione d'interno a girare. Lewandowski firma il sesto gol ospite su suggerimento di Thiago, chiude i giochi ancora Gnabry, a segno per la quarta volta nella partita, completamente smarcato da Tolisso, controlla, la sposta sul destro e incrocia. Lloris raccoglie il pallone dalla sua porta per la settima volta, per sua fortuna l'ultima.

Fonte: l'autore Davide Manca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.