Cristiano Ronaldo stupisce tutti: addio Real Madrid?

Dopo l’ennesima finale di Champions League vinta dai Blancos, Cristiano Ronaldo ha rilasciato alcune dichiarazioni che fanno impensierire il popolo madridista

di Francesca Landini
Francesca Landini
(144 articoli pubblicati)
CR7

Cristiano Ronaldo e le sue parole, nel post partita della finale di Champions League, hanno offuscato (e non poco) la vittoria del Real Madrid contro il Liverpool. Una finale con il botto per CR7, che alza la sua quinta coppa europea più prestigiosa e si prepara ad un addio alla squadra spagnola, che l’ha consacrato come fenomeno assoluto. Una dichiarazione inaspettata che ha sorpreso tutto il mondo del calcio, tifosi, compagni, ed addetti ai lavori. La sfida contro gli inglesi di Klopp, molto probabilmente, è stata l’ultima di Cristiano con la maglia del Real. Una decisione, evidentemente, maturata nel tempo e ponderata dal calciatore che non sembra aver lasciato spiragli per una sua permanenza nella capitale spagnola. CR7 non si è sbilanciato e non ha rivelato alcun dettaglio sul suo futuro. Ha solo avuto parole di elogio per i tifosi che l’hanno sempre sostenuto e che meritano di sapere, in breve tempo, il destino del loro idolo.

Una vittoria sicuramente rovinata da questa notizia che destabilizza l’intero mondo del calcio. Che intenzioni ha Ronaldo? Quale sarà la sua prossima squadra? Ma soprattutto, quali sono i motivi che l’hanno spinto a rilasciare una dichiarazione del genere in una notte di festa e di euforia per tutto il popolo Blancos? A giorni sapremo la verità e, molto probabilmente, emergeranno retroscena ed indiscrezioni. Ci aspettano ore calienti ed un calciomercato pirotecnico e milionario. Fortunata sarà la squadra che potrà garantirsi le prestazioni di Ronaldo ma sono certa che il Real Madrid, dal canto suo, non starà a guardare. Il calciomercato si apre nel migliore dei modi: lasciando basiti un po’ tutti perché in fondo, il classico effetto sorpresa, è quello che meglio è in grado di colpire, emozionare ed appassionare sulle vicende di un pallone d’oro, che a Madrid ha scritto la storia! 

Il Real ha vinto la sua tredicesima Champions League ma a tenere banco è sempre CR7, l’uomo che, per una volta, ha sganciato la bomba al di fuori del rettangolo verde.

Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.