Champions League: ultima chiamata per le italiane

Juventus e Roma già qualificate agli ottavi di finale. Napoli e Inter dovranno aspettare l'ultima giornata dei gironi  per scoprire la loro sorte

di Giovanni D'elia
Giovanni D'elia
(14 articoli pubblicati)
Champions league

Lo scorso 30 Agosto è stato il giorno che ha delineato la fase a gironi della Champions League. Spiacevole sorpresa per il Napoli che pesca Paris e Liverpool. La Roma trova il Real Madrid, neo campione d'Europa. Girone abbordabile per la Juventus, unico ostacolo il Man UTH di Mourinho. Più difficile l'urna dell'Inter che pesca Barcellona e Tottenham.

Ad una sola giornata dal termine dei gironi, la Juventus, giá qualificata, dovrá superare l'esame Young Boys per confermare il meritato primo posto nel Gruppo "H" . Girone sontuoso dei ragazzi di mister Allegri, quattro vittorie e una sola sconfitta contro lo UTH. Simile la sorte della Roma, già qualificata e sicura del secondo posto nel Gruppo "G". I giallo e rossi nonostante le due sconfitte, entrambe con il Real Madrid, sono riusciti a centrare con un turno d'anticipo il dichiarato obiettivo ottavi di finale.

Riuscirà la nostra nazione a portare quattro squadre nelle prime sedici d'Europa?

Si sa, il calcio è strano, dunque risposta tutt'altro che scontata. Il prossimo martedì sarà dentro-fuori per Napoli e Inter.

Il Napoli ci arriva partendo dal primo posto, combattuto e meritato sul campo. Dunque, nell'ultima giornata contro il Liverpool ha due risultati su tre a disposizione. I ragazzi di Carlo Ancelotti, sono stati la squadra più forte del Gruppo "C", vittoriosi in casa contro il Liverpool e reduci da due pareggi contro i fenomeni di Francia. Oltre i 4 punti ottenuti contro la Stella Rossa di Belgrado. Destino in mano ai partenopei nell'ultimo turno.

Differente la situazione dell'Inter, che al contrario del Napoli,  non ha più il destino nelle proprie mani. Dopo la sconfitta subita a Londra, nell'ultimo turno contro il Totthenam, i neroazzurri dovranno fare più punti dello stesso Tottenham, atteso dalla difficile ed entusiasmante trasferta al Camp Nou di Barcellona; dove i padroni di casa non perdono in Champions da ben 5 anni e mezzo. Ovviamente i ragazzi di mister Spalletti dovranno fare il proprio dovere a San Siro, sconfiggendo il PSV Einhoven.

Il contro alla rovescia è iniziato, tra solo una settimana si saprà il destino di Inter e Napoli.

Sarà poker?

Fonte: l'autore Giovanni D'elia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.