Champions League: Depay salva il Lione contro lo Zenit

Un rigore dell'ex Manchester United ristabilisce la definitiva parità dopo il vantaggio dei russi a fine primo tempo.

di Davide Manca
Davide Manca
(438 articoli pubblicati)
FC Zenit Saint Petersburg vs FC Orenburg

Esordio in UEFA Champions League per il neo tecnico dei francesi, Sylvinho. Il brasiliano sceglie un 4-3-3 offensivo per il suo Olympique Lione con Anthony Lopes tra i pali, Koné, Denayer, Marcelo (ex Besiktas), Dubois, in difesa, Thiago Mendes, Tousart e Reine-Adelaide sulla linea mediana, Depay e Traoré esterni, Moussa Dembélé centravanti, lanciato dal Celtic con alle spalle una brillante stagione in Ligue 1 e pronto quest'anno per fare il grande salto di qualità e diventare uno degli attaccanti di punta del panorama internazionale.

Dall'altra parte, l'espertissimo Semak manda in campo un prudente 3-4-1-2 con il venezuelano Paredes in difesa, all'esordio nelle competizioni europee e arrivato dal Portogallo, affiancato dagli esperti Ivanovic e Rakitskiy, a centrocampo Zhirkov e Karavaev ad arare le fasce mentre la linea mediana è composta da Douglas Santos (meteora all'Udinese nel 2014) e Barrios, centrocampista di rottura (viaggia a una media di 10 cartellini rimediati all'anno, notevole), davanti Driussi vaga sulla trequarti tra la compostezza fisica di IbraDzyuba e la rapidità di Azmoun.

Dopo un paio di occasioni per parte, lo Zenit si porta in vantaggio a pochi minuti dall'intervallo quando Azmoun riceve dalla sinistra, scambia nei pressi dell'area di rigore con Dzyuba, il dai-e-vai inganna tre avversari e il numero sette iraniano si presenta davanti a Lopes beffandolo con un tocco di punta e realizzando il vantaggio ospite. Nel secondo tempo, Semak decide di difendere il vantaggio, toglie l'autore del gol per inserire un centrocampista e abbassa il baricentro della formazione: ne approfitta Depay, che al 54' cade in area e trova un rigore generoso assegnato dall'inglese Oliver. Dagli undici metri il francese non fallisce e decreta la nuova parità. Sia l'Olympique Lione con Thiago Mendes e Depay, sia lo Zenit con Odzoev hanno l'occasione per trovare la rete della vittoria, ma davanti alla porta non riescono a essere concreti. Finisce 1-1.

Fonte: l'autore Davide Manca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.