Champions League: chi può impensierire la marcia della Juventus?

Analisi delle big europee che potrebbero ostacolare la truppa di Max Allegri nel cammino verso l'Olimpo del calcio

di Luca giuseppe Abbruzzese
Luca giuseppe Abbruzzese
(2 articoli pubblicati)
UEFA Champions League

Tutte le maggiori testate nazionali ed internazionali, ad inizio stagione, hanno proclamato la Juventus ad assoluta favorita per la vittoria in Champions League. La eccellente campagna acquisti della Vecchia Signora, che ha visto arrivare alla Continassa giocatori del calibro di Cristiano Ronaldo, Emre Can , Joao Cancelo ed il ritorno del figliol prodigo Bonucci, hanno cambiato decisamente le carte in tavola. La Juve è reduce da due finali di Champions in tre anni, ma è mancato sia contro il Barcellona che contro il Real Madrid il colpo del campione, quest'anno è tutto nelle mani del club torinese o quasi. 

Chi potrebbe, quindi, impensierire la Juventus?

  1. Real Madrid: il club madridista è reduce da 3 anni dove ha fatto incetta di premi e soprattutto di Champions League, il club blanco ha una tradizione ed un blasone tale (nonché una rosa praticamente uguale allo scorso fatta eccezione per CR7) che le permette di restare tra le favorite.
  2. Barcellona: squadra orfana di Don Andres Iniesta, il Barcellona ha mantenuto negli anni la sua ossatura aggiungendo di recente il solo Arturo Vidal ed il talento Malcom, la spina dorsale del Barça è e rimane Leo Messi, il campione argentino ha iniziato la stagione in maniera esaltante e potrebbe portare in fondo il club catalano in una competizione dove è insieme a CR7 uno dei due marcatori migliori della storia della competizione.
  3. Manchester City: il progetto dello sceicco Mansour , nel momento in cui ha assunto Pep Guardiola , era proprio quello di portare e mantenere nell'elite del calcio europeo il club inglese. Club e strutture eccellenti, giocatori di primo livello ed allenatore ultra vincente, questa ciò che oggi il City è ed ha a sua disposizione. Vanta alcuni talenti del calcio mondiale come De Bruyne e Sterling, ha rinforzato la retroguardia con Laporte e la rinascita di Kompany dal punto di vista fisico, ed ha recuperato Mendy che lo scorso hanno ha sofferto svariati infortuni fisici.
  4. Liverpool: finalista nella scorsa stagione proprio contro il Real, il club di Anfield ha la stoffa e la caratura per poter combattere in campo internazionale e magari centrare nuovamente una finale. Lo scorso anno la squadra ha vissuto dei lampi di Momo Salah e quando è mancato il talento egiziano, tutto l'ambiente e la squadra ne ha sofferto. Quest'anno il Liverpool gioca da squadra, vede meglio coinvolti Sanè e Firmino (compagni di Salah nel tridente della truppa di Klopp) ed ha trovato un nuovo Gerrard a centrocampo (Naby Keita, ndr) che tra l'altro indossa lo stesso numero dello storico capitano dei Reds. Corsa, velocità, grinta e bel gioco, una squadra da cui fare molta attenzione.

Ovviamente, oltre questi quattro club, ci sono altri ottimi effettivi tra cui l'Atletico Madrid o il PSG che potrebbero anche arrivare in fondo ma al momento non sono squadre che si possano considerare favorite. Il cammino europeo è costellato di episodi, favorevoli e sfavorevoli, che possono macchiare una stagione o far decollare la stessa, riuscirà la Juventus a riportare la coppa dalle grandi orecchie nuovamente in Italia? Solo il tempo e le prestazioni potranno dircelo, intanto ci sono altre squadra da cui la squadra torinese dovrà guardarsi.

Fonte: l'autore Luca giuseppe Abbruzzese

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.